Calciomercato Juventus, occhi in Brasile: nel mirino Lodi e Guimaraes

Bianconeri in Brasile per seguire da vicino due talenti dell'Atletico Paranaense. Società al lavoro per anticipare la concorrenza su Renan Lodi e Bruno Guimaraes.

78 condivisioni 0 commenti

di

Share

Tra pochi giorni l'Atletico Paranaense scenderà in campo per giocarsi la Copa Sudamericana, dove in finale se la vedrà con i colombiani dell'Atletico Junior di Barranquilla. Il Furacão è alla sua seconda finale continentale della storia, conquistata al termine di un 2018 molto più che positivo, un'annata svoltata da quando in panchina è arrivato Tiago Nunes. Il tecnico carioca ha lanciato diversi giovani che, dopo aver contribuito a scrivere i successi recenti del club, sono destinati a diventare i pezzi forti della prossima sessione di calciomercato. E, tra la pretendenti per alcuni di loro, spunta anche la Juventus.

I bianconeri sono da sempre una società  molto attenta ai giovani talenti del continente sudamericano. Durante l'ultima partita di Brasileirão, che l'Atletico Paranaense ha vinto 2-1 contro il Flamengo, un osservatore della Juventus sarebbe stato avvistato sulle tribune del Maracana di Rio de Janeiro e, secondo i presenti, sulla lista dello scout sarebbero finiti due profili in particolare.

Si tratta del terzino sinistro Renan Lodi e del centrocampista Bruno Guimaraes, considerati da molti addetti ai lavori due dei giocatori più futuribili attualmente impegnati nel massimo campionato brasiliano. La Juventus si sarebbe interessata ai due ragazzi anche grazie alle ottime prestazioni inanellate in Copa Sudamericana, dove sia Lodi che Guimaraes sono stati due dei protagonisti principali della bella cavalcata fino alla finale del Furacão.

Renan Lodi, terzino sinistro 20enne dell'Atletico-PRGetty Images

Calciomercato Juventus, sguardo al Brasile: occhi su due talenti dell'Atletico-PR

Renan Augusto Lodi dos Santos è un classe 1998 tra i più interessanti dell'intero continente sudamericano: nelle scorse settimane sembra che addirittura il PSG abbia provato a muoversi d'anticipo, cercando - durante la scorsa sessione di calciomercato - di strappare una promessa alla società brasiliana. Lodi gioca da terzino sinistro e le sue principali qualità, come da buona tradizione verdeoro, sono la capacità di spinta sulla fascia e il tiro dalla distanza

Paulista di Serrana, Lodi ha giocato nel Sao Paulo fino ai 12 anni di età, prima di essere "scippato" al Tricolor dall'Atletico Paranaense, che lo notò durante un torneo giovanile e decise di offrirgli la possibilità di mettersi in gioco lontano da casa. A 18 anni appena compiuti ha esordito con la prima squadra nel Brasileirao e, nello scorso mese di agosto, ha rinnovato il suo vincolo col club fino al 2022.

Fisico e duttilità in mediana: chi è Bruno Guimaraes

Detto di Lodi, va registrato un forte interesse della Juventus anche per Bruno Guimarães, centrocampista difensivo classe 1997 inserito dal sito GloboEsporte nella squadra tipo del Brasileirão 2018. Guimaraes è arrivato a Curitiba solo un anno fa, cresciuto e lanciato nel calcio professionistico dall'Audax, un piccolo club dello stato di Rio che lavora particolarmente bene con i giovani.

Fisico compatto e duttilità tattica: sono queste le sue due caratteristiche principali. Guimaraes può infatti disimpegnarsi in diversi ruoli della mediana. Arrivato all'Atletico Paranaense nel 2017, ha già giocato come centrale a due in un 4-2-3-1, modulo proposto attualmente da Tiago Nunes, ma anche da unico mediano in un 4-1-4-1 e da interno in un reparto schierato a tre.

Sia Lodi che Guimaraes rappresenterebbero un investimento di calciomercato molto intelligente, perché qualora la Juventus riuscisse a bloccarli in tempo, si porterebbe a casa due talenti spendendo cifre ragionevoli. L'asta su di loro non si è ancora scatenata, per questo il tempismo dei bianconeri per anticipare la concorrenza potrebbe rivelarsi decisivo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.