Serie A, pagelle Chievo-Lazio: Pellissier immortale, Correa ispira

Nel match valido per la 14esima giornata di campionato finisce 1-1 al Bentegodi. Al gol del 39enne attaccante clivense risponde Ciro Immobile, innescato da Correa.

48 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nella partita valida per la 14esima giornata di Serie A, il Chievo di Di Carlo ottiene il secondo pareggio consecutivo e, dopo Ancelotti, ferma pure Simone Inzaghi. Al Bentegodi finisce 1-1, con Pellissier che porta in vantaggio la squadra di casa e Immobile che rimette il risultato in parità. Quella del primo tempo è una Lazio troppo brutta per essere vera, dei giocatori biancocelesti sono pochi quelli che si salvano.

Gli uomini di Di Carlo ne hanno di più, arrivano per primi su tutte le seconde palle e dimostrano quello spirito di "sopravvivenza" che si era visto pure contro il Napoli. I gialloblù passano giustamente in vantaggio con un bellissimo gol in contropiede finalizzato dal solito Sergio Pellissier, arrivato al gol numero 110 in Serie A.

Nella ripresa Simone Inzaghi riesce a cambiare l'inerzia modificando l'assetto tattico e passando al 4-3-1-2, inserendo Caicedo al posto dell'ammonito Radu. Così la Lazio riesce a guadagnare campo e prendere il controllo della gara, trascinata dall'estro del solito Joaquin Correa. Da un suo duetto con Immobile arriva il gol del pareggio del centravanti, che dieci minuti dopo sfiora anche la doppietta colpendo il palo con un sinistro in diagonale sul quale non avrebbe potuto fare niente Sorrentino.

Serie A, le pagelle di Chievo-Lazio

Chievo (4-3-2-1): Sorrentino 6; Depaoli 5,5, Bani 6,5, Rossettini 6, Barba 5,5; Obi 6 (74' Kiyine 6), Radovanovic 6, Hetemaj 6; Birsa 6,5 (71' Djordjevic 6); Meggiorini 5,5 (60' Cacciatore 6), Pellissier 7. All. Di Carlo 6,5.

Lazio (3-5-1-1): Strakosha 6; Wallace 6, Acerbi 6, Radu 5,5 (46' Caicedo 6); Marusic 5,5 (55' Patric 6), Parolo 6, Badelj 6 (82' Berisha s.v.), Milinkovic 5, Lulic 5; Correa 7; Immobile 6,5. All. Inzaghi 6.

I migliori

Pellissier 7

Sigillo numero 110 in Serie A per questo intramontabile attaccante che non accenna a perdere il vizio del gol. A 39 anni realizza il suo nono centro contro la Lazio, che si conferma la squadra più bucata nella sua carriera. Dà l'esempio a tutta la squadra con il suo atteggiamento, mettendoci cuore e grinta per tutti i 90 minuti. Di Carlo doveva ripartire dalle certezze, lui è senza dubbio una di queste.

Correa 7

Parte come seconda punta, poi si trasforma in trequartista a tutti gli effetti nel secondo tempo. Il Tucu è l'unico della Lazio che prova a fare qualcosa in fase offensiva. Salta l'uomo con regolarità e serve palloni interessanti ai suoi compagni. È proprio da un suo duetto con Immobile che nasce il gol del pareggio del centravanti biancoceleste.

Pellissier immortale in Chievo-Lazio di Serie AGetty Images
Serie A, Chievo-Lazio: Pellissier immortale

I peggiori

Lulic 5

Litiga con i raccattapalle che rallentano la ripresa del gioco e fa lo stesso pure con il pallone, che sembra scottare ogni volta che si trova tra i suoi piedi. Il capitano della Lazio è in giornata no, sbaglia la maggior parte delle scelte e dei passaggi rivelandosi dannoso per la sua squadra. Suo l'errore in fase d'attacco che dà l'avvio al contropiede con il quale il Chievo riesce a portarsi in vantaggio a metà del primo tempo. Evita un voto ancora peggiore intervenendo di testa a due minuti dalla fine e salvando su Pellissier.

Depaoli 5,5

In una prestazione generale complessivamente più che sufficiente da parte di tutto il Chievo, lui è uno dei pochi che va un po' in difficoltà nel duello individuale con Joaquin Correa. L'argentino è infatti l'unico della Lazio che prova a creare qualcosa e quando si aggira dalle parti di Depaoli spesso ci riesce anche, saltandolo sistematicamente.

Lulic il peggiore in campo nella sfida di Serie A tra Chievo e LazioGetty Images
Serie A, Chievo-Lazio: Lulic il peggiore in campo

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.