Calciomercato, il Barcellona pensa al futuro: nel mirino Jadon Sancho

Il Barcellona guarda al futuro e punta al talento inglese del Borussia Dortmund. Primi contatti nelle prossime settimane, poi l'affondo definitivo in estate.

343 condivisioni 0 commenti

di

Share

Impazzano le voci di calciomercato in casa Barcellona. Quale sarà il prossimo colpo del club blaugrana? Difficile dirlo oggi, anche se le indiscrezioni che arrivano dalla Spagna lasciano facilmente pensare a un Barcellona che, nei prossimi mesi, cercherà di essere più attivo che mai sia in entrata che in uscita. Che la rosa dei catalani vada sfoltita non è più un mistero da tempo: tra gennaio e la prossima estate, molti giocatori lasceranno la squadra.

Poi però andrà aperto anche un capitolo riguardante il calciomercato in entrata. Il Barça ha bisogno di quale tassello di livello in ogni reparto, gente possibilmente già pronta per entrare in fretta nelle rotazioni. E con il termine pronta, non si intende per forza anche dal punto di vista anagrafico. Il salto di qualità il Barcellona vuole farlo andando a rastrellare i migliori giovani in giro per l'Europa, provando a ripetere l'operazione legata a Ousmane Dembélé dell'anno scorso, sperando però che il risultato finale - questa volta - possa risultare diverso.

Il nome nuovo sull'agenda catalana è quello di Jadon Sancho, talento inglese cresciuto nell'academy del Manchester City e "scippato" agli inglesi dal Borussia Dortmund. Sancho è uno dei "millennial" più in voga in questo momento; classe 2000 e londinese di nascita, il giovane talento inglese ha lasciato i citizens nell'estate del 2017 con una mossa inaspettata per trasferirsi in Bundesliga, in un torneo profondamente diverso da quello inglese.

Jadon Sancho, talento del BVB che piace al BarcellonaGetty Images

Calciomercato, il Barcellona è in cerca di talento: piace Jadon Sancho

Anche se le sue skills ai tempi delle giovanili del Manchester City hanno fatto il giro del web, Sancho non è solo un giocatore dalla tecnica di base particolarmente sviluppata. Lui è di più, molto di più. Al momento del suo approdo in Germania, il Borussia Dortmund aveva studiato un piano ben preciso per preservarne e dosarne il talento in modo da farlo crescere con calma.

In realtà Sancho ci ha messo davvero poco per mettersi in mostra e guadagnarsi la chiamata della prima squadra, con la quale esordisce già nel mese di ottobre grazie a Peter Bosz. Sancho brucia le tappe nonostante abbia appena 17 anni: a gennaio è titolare, ad aprile - dopo essersi ripreso da un fastidio ai legamenti - segna il suo primo e unico gol stagionale in Bundesliga.

Quest'anno ha già battuto i numeri maturati durante la scorsa annata: a oggi Sancho ha messo insieme 20 presenze condite da 5 gol e 9 assist. La sua partita manifesto rimane quella giocata davanti al pubblico giallonero contro il Bayern Monaco, dove in novanta minuti ha fatto girare la testa agli avversari con le sue sgasate sugli esterni, trasformandosi in una vera e propria spina nel fianco per i bavaresi.

Rapido, bravo nello stretto e con una buona visione del gioco. Sono queste le caratteristiche principali del 18enne londinese, che tatticamente ama partire nel ruolo di esterno offensivo mancino ma, soprattutto con Favre, si è disimpegnato spesso anche sulla fascia opposta.

Il Barcellona lo segue da tempo, anche se portarlo via da Dortmund non sarà affatto facile né, tantomeno, economico. Nei prossimi mesi i blaugrana tenteranno il primo affondo, in modo da arrivare preparati al calciomercato estivo, quando su Sancho rischia di scatenarsi una vera e propria asta furibonda.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.