Boxe, Wilder si conferma campione: con Fury finisce in pareggio

Allo Staples Center di Los Angeles gli arbitri decretano il pari: uno dà 115-111 per lo statunitese, un altro 115-110 per l'inglese e il terzo ha optato per 113-113.

L'incontro di boxe tra Fury e Wilder finisce in pareggio Getty Images

281 condivisioni 0 commenti

di

Share

Finisce in pareggio, tra Deontay Wilder e Tyson Fury, allo Staples Center di Los Angeles. La sfida valida per il Mondiale dei pesi massimi Wbc non ha un vincitore e, di conseguenza, conferma il titolo sulla vita di Wilder. I tre giudici di questo incontro di boxe non sono infatti riusciti a trovare un accordo, visto che uno ha dato la vittoria allo statunitense (115-111), un altro all'inglese (115-110) e il terzo, salomonicamente, ha optato per pari (113-113).

Nei 12 round andati in scena il vincitore morale resta però il britannico, che negli ultimi tre anni di vita ha viaggiato su delle pericolosissime montagne russe: dalla vittoria su Klitschko nel 2015 alla depressione, passando per la dipendenza dalla cocaina, la caduta nell'obesità e così via. Per lui sembrava fosse la fine, insomma.

Poi, però, ha cambiato di nuovo rotta, ha perso 64 chili e si è presentato a questo incontro, portando il campione fino all'ultimo round, uscendone senza essere sconfitto. È andato due volte al tappeto, è vero (9° e 12° round), ma come nelle più grandi similitudini tra la boxe e la vita si è sempre rialzato, arrivando fino alla fine. La decisione dei giudici di optare per un pareggio ha portato a qualche polemica.

Boxe, tra Fury e Wilder finisce in pareggio

In molti infatti prima di questa sfida si aspettavano che Wilder affrontasse il pugile del momento, Anthony Joshua, cioè il campione delle versioni Wba, Ibf e Wbo. Dopo questo incredibile pareggio, però, è concreta la possibilità che ci sia un bis. Così il commento a caldo del detentore della cintura:

Con quei due atterramenti penso di aver vinto io, lui è un grande pugile ma il verdetto lo premia eccessivamente. Ho controllato il match, sono stato più attivo di lui.

Questa invece la replica di Fury:

Ringrazio Dio. È vero che sono andato due volte al tappeto, ma credo di aver vinto, di essere un grande guerriero e un vero campione. Riconosco che il mio avversario sia un grande campione e un grande uomo. Sono convinto che stasera si siano affrontati i due pugili più forti del pianeta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.