Calciomercato Inter: chi è Ozan Kabak, gioiello turco del Galatasaray

L'Inter mette nel mirino il difensore Ozan Kabak, considerato uno dei prospetti più interessanti del calcio turco: in forza al Galatasaray, ha una clausola da 7,5 milioni di euro. Affare possibile a gennaio.

1 condivisione 0 commenti

di

Share

Nonostante un rapporto che storicamente non ha mai portato a concludere grandi affari, nella finestra di calciomercato invernale l'Inter sembra pronta a piazzare un altro colpo proveniente dalla Turchia. Si tratta Ozan Kabak, difensore diciottenne del Galatasaray, considerato una delle grandi promesse del calcio locale.

L'eventuale arrivo di Kabak porterebbe a cinque il numero dei giocatori turchi ad aver militato nell'Inter: l'apripista fu Hakan Sukur, che dopo un'esperienza fallimentare nel Torino, si approcciò alla sfida nerazzurra sulle ali dell'entusiasmo dopo la sua rinascita proprio con la maglia del Galatasaray. A Sukur seguirono Okan Buruk, Emre Belozoglu, Umit Davala (girato in prestito per due anni e poi ceduto) e Caner Erkin, quest'ultimo voluto fortemente da Roberto Mancini ma mai fatto esordire ufficialmente.

Ciò detto, il discorso legato a Kabak parrebbe decisamente diverso. Il ragazzo originario di Ankara è attualmente vincolato al suo club con un contratto fino al 2020, ma può liberarsi per chiunque decida di pagare i 7,5 milioni di clausola rescissoria.

Ozan Kabak in azione durante Turchia - Messico under 17Getty Images

Calciomercato Inter, procede lo svecchiamento della difesa: obiettivo Kabak

Ozan Kabak porterebbe forze fresche nel reparto arretrato dell'Inter che, l'estate prossima, perderà sicuramente Joao Miranda e Andrea Ranocchia. Per questo i nerazzurri vorrebbero portarlo in Italia già nella finestra di calciomercato invernale: l'obiettivo principale è quello di prestarlo a qualche squadra "amica" per testarlo e dargli sei mesi di ambientamento, per poi farlo partire in ritiro con la prima squadra l'estate prossima.

Kabak è un difensore centrale classe 2000, molto forte fisicamente e pericoloso nel gioco aereo. Ha esordito in Super Lig, la massima divisione turca, a 17 anni, e in questa stagione era partito molto forte prima di infortunarsi nel derby contro il Fenerbahce. A fine novembre comunque rientrerà in campo pronto per essere riarruolato nelle linee di Fatih Terim, colui che ne è praticamente diventato il mentore.

Destro naturale, Kabak possiede un'ottima tecnica di base che gli permette di essere dirottato anche in mezzo al campo per giocare da schermo davanti alla difesa. Ovviamente vanta una lunga militanza nelle rappresentative giovanili turche, dove ha già maturato 50 presenze tra under 15 e under 18. Considerato lo spazio e l'importanza che sta avendo quest'anno, bloccarlo subito potrebbe rivelarsi un vero e proprio affare di calciomercato.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.