MMA, Mayweather vs Nasukawa si fa: sarà una esibizione di boxe

Floyd Mayweather non debutterà nelle mixed martial arts. Il match con Tenshin Nasukawa sarà una semplice esibizione di boxe, senza calci.

210 condivisioni 0 commenti

di

Share

Floyd Mayweather debutta nelle MMA, anzi no. Floyd Mayweather combatte al Rizin, ma smentisce tutto prima di essere contro-smentito dalla promotion. Il tira e molla tra l'organizzazione giapponese e mister 50-0 è stato lungo, lunghissimo: dopo le parole di Mayweather, che sembrava aver fatto saltare tutto, il presidente del Rizin Nobuyuki Sakakibara - nonché ex deus ex machina del glorioso Pride FC - ha annunciato come l'incontro con Tenshin Nasukawa sia tutto meno che cancellato. Ciò significa che, salvo nuovi capovolgimenti di fronte, Money salirà sul ring della Saitama Super Arena.

Nessun esordio nelle MMA, però, per Mayweather: il 31 dicembre prossimo, infatti, l'ex boxeur farà quello che ha sempre fatto nella sua vita. La sfida con l'idolo di casa Nasukawa sarà una mera esibizione di pugilato. Niente calci, né ginocchiate e né tantomeno clinch o grappling. Non sarà, però, una sorta di sparring né una contesa dall'esito predeterminato, in quanto l'ipotesi del KO sarà contemplata nell'arco dei tre round che verranno disputati.

Una grande occasione per il beniamino di casa Tenshin Nasukawa, vero e proprio fenomeno dello striking del Sol Levante e già 4-0 nelle MMA. Shindo, questo uno dei suoi tanti nickname, ha anche affrontato un italiano nel corso della sua avventura nelle arti marziali miste: non è andata bene, però, a Francesco Ghigliotti, sconfitto con un head kick pochi secondi dopo lo scoccare del primo minuto del medesimo round.

MMA, Nobuyuki Sakakibara annuncia Mayweather vs NasukawaGetty Images
MMA, il presidente del Rizin Nobuyuki Sakakibara annuncia la stipula di Floyd Mayweather vs Tenshin Nasukawa, illustrandone anche i regolamenti.

MMA, altro che debutto per Floyd Mayweather: viva la comfort zone

Floyd Mayweather, dunque, non farà il salto nelle mixed martial arts, né nella kickboxing: un inno al non uscire dalla propria comfort zone, anzi al non prendersi rischi anche quando i pronostici pendono al 90% su di te. Sì perché sia chiaro che, stando così le cose, Nasukawa ha pochissime chance in un incontro di boxe - per quanto bravo sia -, così come poche ne ebbe anche Conor McGregor.

Un peccato non aver rischiato, quantomeno, un regolamento simil k-1, che non avrebbe posto l'handicap per il padrone di casa e non avrebbe messo, soprattutto, in condizioni di estrema tranquillità Floyd. Comunque sia, lo show si è già rivelato essere un successo annunciato. La Saitama Super Arena pare aver registrato il tutto esaurito, con buona pace di chi aveva storto il naso sulla venuta nipponica di Money.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.