NFL: Brees e Saints da sogno, la giornata in numeri da record

Altra giornata ricca di numeri, record e campioni in NFL con Fitzgerald e Brees nella storia, mentre Thomas e Kamara fanno volare i Saints.

Brees e Kamara dominano Getty Images

5 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nella week 10 NFL l’unico vero scivolone riguarda i New England Patriots che disputano una partita mediocre a Nashville e vengono travolti dai Tennessee Titans. Nel prepartita Tom Brady abbraccia Mike Vrabel, compagno di tante battaglie, e le sue nella lega sono state tante, infatti nonostante un’altra brutta figura in un trick play dove ha ricevuto ed è incespicato andando corto dal primo down, il campione dei Patriots con la presenza di ieri ha raggiunto la numero 300 in carriera (playoffs compresi) mettendosi al tavolo con la leggenda Brett Favre, unico altro quarterback della storia a raggiungere quella cifra. Anche se i suoi colori hanno perso, ci sono ancora tante partite davanti a lui in questa stagione, compresa la post season.

Oltre che per la stella dei Patriots si può dire che sia stato un weekend splendente per i quarterback, perché la precisione e l’efficacia l’hanno fatta da padrone. Ci sono stati infatti ben quattro quarterback da più di 140 nel passing rating con almeno venti lanci effettuati. Ben Roethlisberger ha dominato Carolina con un quasi irreale 158.3 e cinque touchdown, Baker Mayfield ha messo in campo tutto il suo talento per maltrattare gli Atlanta Falcons con 151.2, Brew Brees ha fatto semplicemente il Drew Brees distruggendo la difesa dei Bengals con 150.4, mentre Mitchell Trubisky ha chiuso a 148.6 domando senza particolari patemi una burrosa difesa dei Lions. L’NFL può essere decisamente contenta del talento a disposizione nelle tasche, visto che non aveva mai avuto quattro giocatori sopra quota 140 nella stessa giornata. Ovviamente è difficile dimenticare il leader della stagione Patrick Mahomes che è arrivato a quota 31 TD lanciati in stagione, passando Len Dawson (a quota 30) per leader di lanci vincenti in singola stagione nella storia dei Chiefs.

Anche due running back a un momento opposto delle loro carriere hanno ben figurato. LeSean McCoy, mentre i suoi ex compagni degli Eagles soccombevano tra le mura amiche contro i Cowboys dando virtualmente il saluto a un potenziale repeat, beve l’elisir dell’eterna giovinezza e torna a dominare via terra con due touchdown e più di cento yards guadagnate nella rotonda vittoria dei Bills sui Jets. Shady raggiunge così Adrian Peterson come unici giocatori in attività in doppia cifra di partite con cento o più yards e due TD. Da notare c’è anche la partita sontuosa di Nick Chubb che produce 209 yards all purpose e due TD nella vittoria dei suoi Browns, sancendo anche il touchdown di corsa più lungo della storia dei Browns (92 yards) e il secondo della storia per un rookie dietro le 97 yards di Bobby Gage degli Steelers.

Il dominio di Michael ThomasGetty Images

NFL: Saints inarrestabili nei numeri e nella sostanza

Di Brees si è già parlato abbastanza, ma con il suo TD pass numero 509 ha sorpassato l’hall of famer Brett Favre nella classifica storica NFL e ora ha nel mirino Peyton Manning come unico altro da sorpassare in graduatoria. Brees ha punito ogni errore avversario, ma le 102 yards (56 in ricezione e 46 di corsa) di Alvin Kamara uniti a due TD fanno molto comodo, visto che ha compilato la nona prestazione da due o più touchdown nelle venticinque giocate in carriera con solo Curtis Martin, Steve Van Buren, ed Edgerring James in grado di fare meglio nella storia in quel lasso di partite.

Anche Michael Thomas fa la storia sia di questa stagione che dei libri ogni epoca. Con le otto ricezioni per 70 yards di ieri raggiunge quota 274 nelle prime 40 partite di carriera, eclissando le 266 di Odell beckham JR. Oltre a questo raggiunge in stagione le 78 di Adam Thielen in testa alla classifica. Entrambi agguantano Julio Jones (80 nel 2015) e Marvin Harrison (75 nel 2002) come unici giocatori con almeno 75 ricezioni nelle prime nove partite di stagione. L’attacco dei Saints, al momento e nonostante la grande battaglia, sembra essere il più potente e inarrestabile di tutta la NFL.

Fitzgerald secondo nella storiaGetty Images

I record di Luck, Jones e Fitzgerald

Peyton Manning e Tom Brady erano gli unici due ad aver totalizzato almeno sei partite consecutive con almeno tre touchdown lanciati, rispettivamente nel 2007 e nel 2004. A raggiungerli ora c’è Andrew Luck che è alla sesta partita consecutiva con almeno 3 TD lanciati nella parziale rinascita dei suoi Colts, con il piccolo distinguo che Brady e Manning diventarono gli MVP della stagione, cosa abbastanza improbabile per Luck.

Larry Fitzgerald è un mostro sacro delle ricezioni e ieri grazie ai sei palloni catturati per 50 yards ha raggiunto le 15.952 ricevute in carriera scalzando dal secondo posto del podio storico NFL Terrell Owens a quota 15.934. Jerry Rice in prima posizione è ancora troppo lontano a 22.895, ma intanto la medaglia d’argento è per il vero Fitz-magic di questo periodo. Anche Julio Jones non sembra voler smettere di arrotondare le proprie statistiche, infatti ha raggiunto le 10.000 yards in carriera ricevute diventando il più veloce a tagliare questo traguardo con 104 partite giocate rispetto alle 115 di Calvin Johnson.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.