WWE News: Elias e Braun Strowman esaltano il PalaLottomatica di Roma

Nella seconda tappa italiana del tour europeo le superstar del roster rosso danno spettacolo nella Capitale: ovazioni anche per le stelle Ronda Rousey e Seth Rollins.

183 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dopo la tappa all'Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna) di venerdì sera, la WWE a Roma conclude gli show italiani del suo tour europeo con lo spettacolo del PalaLottomatica. È il roster di Raw ad andare in azione di fronte a un'arena quasi completamente riempita da appassionati di wrestling arrivati per l'occasione da tutta Italia, ad ammirare da vicino le gesta di questi atleti e assistere dal vivo a emozioni e WWE News che generalmente possono essere viste solo in televisione.

Da Elias a Seth Rollins, passando per Braun Strowman e Ronda Rousey, i fan italiani hanno partecipato attivamente allo show, emozionandosi e sostenendo dagli spalti i loro beniamini. 

Lo show della WWE a Roma è stato caratterizzato (pur non trattandosi del main event) in particolare dalla sfida tra ex amici e partner nello Shield, cioè Seth Rollins e Dean Ambrose, che dopo il momentaneo stop all'attività del loro compagno Roman Reigns per curarsi dalla leucemia, hanno dato vita a una faida fratricida andata in scena anche qui in Italia. Il pubblico romano non ha avuto alcun dubbio su chi schierarsi, tifando per tutto l'incontro The Architect. 

WWE a Roma, lo show al Palalottomatica

Un vero e proprio tripudio ha poi accolto l'ingresso di Elias, che dopo il suo turn face è ancora più acclamato di prima. Il drifter ha entusiasmato i presenti parlando italiano in virtù delle sue origini (di questa WWE News ne parliamo in un'intervista a parte) e suonando (come accaduto anche al PalaAlpitour di Torino 6 mesi fa) White Stripes sulle note dei Seven Nation Army (il celebre po-po-po che tanti bei ricordi mondiali rievoca nella nostra mente).

Ovazione anche per Ronda Rousey, fiore all'occhiello della compagnia di Vince McMahon in questa tappa WWE a Roma, che ha dovuto combattere con Ruby Riott, in un match con in palio il titolo femminile di Raw. Andiamo però a vedere le WWE News della serata, con tutti gli incontri e i rispettivi esiti.

Tutti i risultati di WWE Raw al PalaLottomatica di Roma:

  • Finn Bálor sconfigge Bobby Lashley (con Lio Rush).
  • Elias sconfigge Jinder Mahal (con Sunil Singh).
  • Bayley e Sasha Banks (con Ember Moon) sconfiggono Tamina e Mickie James (con Alexa Bliss).
  • Gli Authors Of Pain (con Drake Maverick) sconfiggono Chad Gable e Bobby Roode, conservando i RAW Tag Team Championship
  • Seth Rollins sconfigge Dean Ambrose per squalifica e conserva la WWE Intercontinental Championship
  • B-Team (Bo Dallas e Curtis Axel), No Way Jose e Tyler Breeze sconfiggono The Ascension (Konnor & Viktor), Curt Hawkins e Mojo Rawley.
  • Zack Ryder sconfigge Curt Hawkins, che aveva chiesto un altro match per interrompere la sua striscia negativa di oltre 200 sconfitte consecutive.
  • Titus O'Neil sconfigge Curt Hawkins, che aveva chiesto ancora un altro match per interrompere la sua striscia negativa di oltre 200 sconfitte consecutive.
  • Ronda Rousey sconfigge Ruby Riott (con Liv Morgan) e conserva la Raw Women's Championship.
  • Braun Strowman batte Drew McIntyre e Dolph Ziggler in un Handicap Match.
  • Baron Corbin, Drew McIntyre e Dolph Ziggler sconfiggono Braun Strowman in un DQ Handicap Match, dopo che il Constable era intervenuto dando avvio a un altro incontro.
  • Braun Strowman batte Baron Corbin, dopo che il Monster among Men si era rialzato a seguito della precedente sconfitta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.