Inter, Spalletti su Mourinho: "Se si stuzzica un leone, lui ruggisce"

Il tecnico dei nerazzurri parla nella conferenza stampa alla vigilia della sfida all'Atalanta: "Nainggolan? È difficile che giochi, è indietro".

552 condivisioni 0 commenti

Share

Il pareggio contro il Barcellona in Champions League è stato di fondamentale importanza per il cammino europeo dell'Inter, che però deve subito rituffarsi in campionato per la sfida in trasferta contro l'Atalanta. Luciano Spalletti ha parlato della formazione in conferenza stampa.

Difficilmente giocherà Nainggolan, è ancora indietro di condizione. Credo invece che Gagliardini partirà titolare.

L'attuale tecnico dell'Inter ha poi commentato quanto successo qualche giorno fa dopo Juventus-Manchester United e in particolare il gesto di un uomo particolarmente amato dall'ambiente nerazzurro: José Mourinho.

Ha detto che non lo rifarebbe, quindi va bene così. Certo che se si stuzzica un leone, è normale che lui ruggisca...

La concentrazione di Spalletti però è tutta rivolta a Atalanta-Inter, partita che chiuderà un ciclo che ha portato alla sua squadra tante vittorie consecutive in Serie A dopo l'inizio difficile di stagione.

Domani sarà difficilissima, è l'ultima partita prima della sosta e loro sono una squadra fisica, di talento e con un allenatore che fa bene al mondo del calcio.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.