Serie A, Ventola su Icardi: "Nella mia Inter avrebbe fatto panchina"

L'ex attaccante nerazzurro elogia l'argentino, ma allo stesso tempo lo mette dietro ai suoi ex compagni: "Lì c’erano Ronaldo e Vieri. Sarebbe stata un’alternativa impressionante".

635 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dopo essere stato l'uomo copertina dell'Inter in Serie A negli ultimi anni, ora Icardi ha mostrato anche il suo formato Champions League, una versione che sta facendo illuminare gli occhi ai suoi tifosi. Con i suoi gol sta trascinando la squadra di Spalletti in un girone sulla carta complicatissimo e tutti nella Milano nerazzurra sono pazzi di lui.

C'è però un quesito che gira intorno alla prestazioni di Maurito e che è stato sollevato qualche giorno fa da Antonio Cassano:

Quando io ho esordito tra i professionisti, nel 1999, c'era la Reggina che lottava per non retrocedere e aveva giocatori come Pirlo, Cozza e Baronio. A quel tempo c'erano numeri dieci come Baggio, Totti, Del Piero, io, e tanti bravi difensori. Allora io mi chiedo, ma se Icardi fosse stato nell'Inter di Ronaldo e Vieri, avrebbe giocato?

Si tratta di un gioco, ovviamente. La controprova non ci sarà mai. Ma il dibattito si è aperto tra addetti ai lavori e non. Un altro ex interista come Nicola Ventola, ad esempio, non ha avuto alcun dubbio nel dare la sua opinione nel corso di un'intervista concessa alla Gazzetta dello Sport.

Nicola Ventola con la maglia dell'Inter in Serie AGetty Images
Serie A, Nicola Ventola con la maglia dell'Inter

Serie A, Ventola su Icardi: "Nella mia Inter avrebbe fatto panchina"

Ventola d'altronde era nella rosa di quell'Inter che in attacco si schierava con Ronaldo e Vieri, ed è anche riuscito a collezionare complessivamente 85 partite e 21 gol (di cui 11 in Serie A) in maglia nerazzurra. E a suo giudizio Icardi avrebbe fatto tanta panchina proiettato in quell'epoca:

A Milano arrivai da ragazzino ritagliandomi il mio spazio in una squadra di stelle. Ero giovane e la concorrenza si chiamava Baggio, Zamorano, Recoba, Ronaldo e Vieri. Icardi avrebbe giocato? No, sarebbe stata un’alternativa impressionante.

Il fatto di metterlo dietro a due attaccanti che hanno scritto pagine importanti della storia dell'Inter, della Serie A e non solo, non deve però essere vista come una critica a Icardi, un attaccante per il quale Ventola nutre profonda stima: 

Può migliorare senza palla, ma in area è il top in Europa. Lo ha dimostrato anche col Barcellona: una palla, un gol. Non è un giocatore che sa far tutto, ma potrà completarsi. Ci sono pro, tantissimi, e contro. Se la squadra lo serve la rete è certezza, altrimenti fa più fatica se l’avversario blocca gli esterni. È questo il problema.

Quello che, tanto per fare un esempio, non presentavano né Ronaldo, né Vieri.

Vota anche tu!

Icardi avrebbe giocato nell'Inter di Vieri e Ronaldo?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.