MMA, Mayweather smentisce Rizin: "Doveva essere una mera esibizione"

Money si scaglia contro il Rizin, reo a suo dire di aver annunciato un incontro mai accordato: il match con Nasukawa, dunque, non si farà.

76 condivisioni 0 commenti

di

Share

Floyd Mayweather vs Tenshin Nasukawa non si farà. "Money" non esordirà nelle MMA, nella kickboxing o in una qualche sorta di sport da combattimento con regole ibridate per l'occasione. Attraverso un lungo post su Instagram, l'ex pugile ha smentito in toto quanto ufficializzato dal Rizin, che dopo aver annunciato il match aveva anche organizzato un primo face-off tra i due atleti al termine della conferenza stampa di presentazione dell'evento di fine anno.

Ora che sono tornato in America voglio rivolgermi ai miei fan, ai media e a voi tutti per quanto riguarda l'evento del 31 dicembre. Voglio che sia chiaro che io, Floyd Mayweather, non ho accettato alcun incontro con Tenshin Nasukawa. Con tutto il dovuto rispetto, infatti, non avevo mai sentito parlare di lui prima di questo mio viaggio in Giappone.

Mattatore della press conference è stato ovviamente Money, che al netto delle smentite sembrava aver ben chiaro dove fosse e cosa stesse accadendo, vista anche la presenza di un traduttore. Ciò nonostante, non appena tornato negli USA Mayweather ha subito chiarito la propria posizione, affermando come gli accordi presi con Rizin prevedessero una esibizione con regolamento speciale chiusa ai media - una sorta di sparring, insomma -, e alla quale avrebbe potuto partecipare soltanto una ristretta cerchia di persone molto facoltose. Il tutto si sarebbe svolto sulla distanza dei 3 round, con una durata massima di 9 minuti complessivi. Un classico 3x3, praticamente. Nessun accenno alle MMA, né al k-1.

Una bolla di sapone esplosa in pochi giorni dunque, con Floyd che si è esplicitamente definito un fighter ormai ritirato.

Questa esibizione era stata organizzata come una sorta di incontro speciale, allo scopo di intrattenere un ristretto numero di spettatori ad un costo molto elevato. Niente inserimento in fight card o palinsesti tv, dunque. Quando sono arrivato a Tokyo, però, il tutto è deragliato verso questa direzione. Voglio scusarmi sinceramente con i miei fan, ma posso assicurarvi che anche io sono rimasto accecato e turbato da quanto accaduto in conferenza. Per questo, quindi, mi dispiaccio. Sono un pugile in pensione che guadagna quantità di denaro senza precedenti a livello globale.

MMA, Conor McGregor viene colpito da Floyd MayweatherGetty Images
MMA, Floyd Mayweather non debutterà al Rizin. Né arti marziali miste né k-1 dunque all'orizzonte per "Money", che smentisce la promotion del Sol Levante.

MMA: sfuma il sogno di vedere Mayweather in un altro sport?

A questo punto parono sfumare del tutto le ipotesi che conducevano Floyd Mayweather verso le MMA o il k-1: al netto di clamorosi ripensamenti oggi impronosticabili, infatti, Money si godrà la sua pensione dorata. Un epilogo in fin dei conti plausibile, ma che deraglia uno degli hype train più grossi mai creatisi negli sport da combattimento globali dal tempo in cui Mike Tyson si disse pronto ad affrontare Bob Sapp nella promotion K-1.

View this post on Instagram

Now that I am back on U.S. soil after a long and disappointing trip to Tokyo, I now have the time to address you, my fans and the media in regard to the upcoming event on December 31st that was recently announced. First and foremost, I want it to be clear that I, Floyd Mayweather, never agreed to an official bout with Tenshin Nasukawa. In fact (with all due respect) I have never heard of him until this recent trip to Japan. Ultimately, I was asked to participate in a 9 minute exhibition of 3 rounds with an opponent selected by the "Rizen Fighting Federation". What I was originally informed of by Brent Johnson of "One Entertainment" was that this was to be an exhibition put on for a small group of wealthy spectators for a very large fee. This exhibition was previously arranged as a "Special Bout" purely for entertainment purposes with no intentions of being represented as an official fight card nor televised worldwide. Once I arrived to the press conference, my team and I were completely derailed by the new direction this event was going and we should have put a stop to it immediately. I want to sincerely apologize to my fans for the very misleading information that was announced during this press conference and I can assure you that I too was completely blindsided by the arrangements that were being made without my consent nor approval. For the sake of the several fans and attendees that flew in from all parts of the world to attend this past press conference, I was hesitant to create a huge disturbance by combating what was being said and for that I am truly sorry. I am a retired boxer that earns an unprecedented amount of money, globally, for appearances, speaking engagements and occasional small exhibitions.

A post shared by Floyd Mayweather (@floydmayweather) on

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.