Inter: l'ex presidente Thohir entra nel direttivo dell'Oxford

Ancora azionista al 30% del club nerazzurro, il magnate indonesiano ha affiancato un connazionale, proprietario della società che milita nella Terza divisione inglese.

585 condivisioni 0 commenti

di

Share

Tutto cominciò a puzzare di bruciato per i tifosi dell'Inter il giorno che Erick Thohir, da poco diventato proprietario e presidente del club - correva l'anno 2013 - aveva dichiarato la sua ammirazione per Nicola Ventola.

Attaccante di belle speranze e grande sfortuna, Nick era arrivato in nerazzurro giovanissimo: non si può dire che andò male - 21 gol in 64 presenze non sono sicuramente da buttare - ma per tanti motivi non riuscì mai a sfondare.

Chissà, indicando Ventola forse il magnate indonesiano voleva dimostrare di conoscere a fondo anche i giocatori non di primissimo piano - parlare di Vieri, Ronaldo o Simeone gli pareva banale - fatto sta che, arrivato a sostituire una figura "ingombrante" come quella di Moratti, Thohir non è mai entrato nel cuore dei tifosi nerazzurri. I quali presto, oltre che sul braccino corto, arrivarono a ironizzare sul fatto che le rare volte che si presentava in tribuna a San Siro non faceva proprio la figura del portafortuna.

Inter: Erick Thohirgetty
Erick Thohir insieme a Massimo Moratti

Inter: ora Thohir entra nel direttivo dell'Oxford

Per questo non ci furono sollevazioni popolari quando nel 2016 Thohir cedette la maggioranza delle azioni dell'Inter a Suning e nessuno si strappò i capelli poche settimane fa quando Steven Zhang assunse la carica di presidente al suo posto. Ma il tycoon indonesiano ama gli affari nello sport e, in attesa di definire il passaggio del suo residuo 30% nerazzurro ai cinesi, ha deciso di entrare nel consiglio di amministrazione dell'Oxford United, appena acquistato dal suo connazionale Sumrith “Tiger” Thanakarnjanasuth:

Conosco Tiger da molto tempo e, non appena ha detto di essere interessato all’Oxford United, ho voluto supportarlo in qualche modo. La città e il club hanno una storia importante.

Le ironie sui social

Immediate le reazioni sui social. Prevale l'entusiasmo, anche se moderato, fra i tifosi del club inglese che reputano positivo l'ingresso dell'ex presidente dell'Inter e sperano che aiuti a risollevare le sorti dell'Oxford, attualmente in League One, la Terza Divisione inglese. Più improntati all'ironia i commenti in arrivo dall'Italia, che vanno dal sospiro di sollievo alle condoglianze ai "colleghi" inglesi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.