Champions League, Mourinho: "Offesa la mia famiglia e quella interista"

Il manager dei Red Devils spiega il gesto polemico rivolto ai tifosi bianconeri al termine della partita: "Mi hanno offeso per 94 minuti, io non ho insultato nessuno".

1k condivisioni 0 commenti

Share

La Juventus ha giocato, il Manchester United ha vinto 2-1 in rimonta. Può essere sintetizzata così la partita dell'Allianz Stadium valida per la quarta giornata della fase a gironi di Champions League.

Al triplice fischio c'è stato un episodio che ha catalizzato l'attenzione, con protagonista il solito José Mourinho che ha portato la mano all'orecchio rivolgendosi ai tifosi bianconeri. Un gesto che fa il paio con quello delle tre dita fatto nella gara d'andata. 

Io sono venuto qui per fare il mio lavoro - ha spiegato Mourinho dopo la partita - e per 94 minuti ho ricevuto offese e insulti. Ovviamente a freddo non lo rifarei, ma io a differenza dei tifosi juventini non ho offeso nessuno. In quel momento mi è sembrata una risposta giusta, a tono, a chi ha offeso la mia famiglia e quella interista

Poi parla del successo che permette ai suoi di salire a quota 7 punti in classifica, due in meno della Juventus capolista: 

Abbiamo fatto una partita fantastica, giocando al nostro massimo livello. Non credo siamo in grado di giocare meglio di così: abbiamo affrontato una squadra che lotta per obiettivi diversi dai nostri e con un potenziale di gran lunga superiore al nostro. Nel finale abbiamo avuto anche fortuna, credo che il pareggio sarebbe stato un risultato più giusto, ma la fortuna te la devi cercare e noi ce la siamo cercata dal primo minuto. Per loro fare uno o zero punti non cambiava niente, per noi questa vittoria è fondamentale

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.