PSG, Buffon: "Champions League, mi mancavi. Il rosso a Madrid? Un torto"

L'ex portiere della Juve parla del ritorno in Europa e torna con la mente alla gara di Madrid: "A Napoli non è mai una passeggiata, qui ho vinto solo due volte. Per il rosso a Madrid ho sofferto in silenzio".

140 condivisioni 1 commento

Share

Gianluigi Buffon è tornato in Europa e si è visto. Sì, perché se è vero che il PSG al San Paolo poteva vincere, è anche vero che il Napoli nel secondo tempo ha sfiorato a più riprese la rete del sorpasso e ha sbattuto contro un fuoriclasse di 40 anni. Alla fine il match valido per la quarta giornata della fase a gironi di Champions League è terminato 1-1. 

Nel post-partita Buffon, al rientro nella massima competizione europea dopo le tre giornate di squalifica rimediate nella scorsa stagione a Madrid, ha parlato così della partita:

Credo che il risultato sia giusto. A Napoli vincere è difficile, non a caso io al San Paolo ho vinto solo due volte in carriera. Ai miei compagni lo avevo detto, a Napoli non è mai una passeggiata. Nel primo tempo abbiamo giocato meglio, poi nella ripresa siamo andati in difficoltà e abbiamo subito la loro aggressività. Abbiamo però dato l'impressione di essere solidi a questi livelli

Poi torna a parlare di Real Madrid-Juventus e dell'espulsione decisa dall'arbitro Oliver:

La Champions League mi mancava tantissimo. Quell'espulsione la considero ancora un torto, io ho sofferto in silenzio e ho aspettato a lungo questa notte. Oggi sono stato chiamato in causa e ho cercato di essere pronto, credo sia andata bene. Era una sfida delicata, ci giocavamo tanto e il pareggio è un risultato onesto

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.