Ligue 1, rivolta in casa Marsiglia: Strootman guadagna troppo

Il centrocampista olandese è finito nel mirino di alcuni compagni di squadra.

416 condivisioni 0 commenti

Share

Al Marsiglia va di male in peggio. Dopo aver perso 3-1 in Europa League contro la Lazio, la squadra di Rudia Garcia è stata sconfitta per 2-0 dal PSG e per 3-0 dal Montpellier e adesso occupa la sesta posizione in Ligue 1 con 19 punti collezionati in 12 partite. La zona Champions è ancora alla portata (il Lille e il Montpellier sono distanti 6 punti), ma serve una svolta immediata.

Bisognerà innanzitutto sistemare la difesa, la seconda peggiore in Francia con 21 gol subiti (solo il Guingamp fanalino di coda ha fatto peggio con 24 reti subite). E sarà meglio risolvere i problemi interni allo spogliatoio. A parlarne è L'Equipe, secondo cui in casa Marsiglia sarebbe in atto una vera e proprio rivolta.

Il motivo scatenante sarebbe la gelosia di Thauvin e Payet nei confronti di Strootman, considerato il "cocco" di Rudi Garcia e trattato con i guanti - economicamente parlando - dal club (guadagna circa 4,5 milioni di euro). Stroorman si sarebbe attirato anche le ire di Luiz Gustavo, che per far spazio all'olandese è arretrato in difesa. Insomma, per l'ex Roma l'ambientamento all'OM non procede per il meglio. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.