Cristiano Ronaldo si sblocca in Champions League: perché quell'esultanza?

Il portoghese segna il suo primo gol in bianconero nella massima competizione europea e durante l'esultanza mostra gli addominali: il motivo lo ha spiegato lui stesso in un'intervista.

61 condivisioni 0 commenti

Share

"Da Cristiano Ronaldo mi aspetto che segni". Così Massimiliano Allegri nella conferenza stampa che ha preceduto Juventus-Manchester United, match valido per la quarta giornata della fase a gironi di Champions League. La richiesta del tecnico è stata prontamente esaudita.

Minuto 65, lancio di Bonucci, destro al volo di Cristiano Ronaldo e palla in rete: un gol meraviglioso fatto nella stessa porta dov'era finita quella rovesciata diventata leggenda, quando il portoghese vestiva ancora la maglia del Real Madrid e tutto lo Stadium gli dedicò una standing ovation.

Dopo aver segnato il suo primo gol in Champions League con la maglia della Juventus, l'ottavo stagionale contando i 7 messi a segno in Serie A, Cristiano Ronaldo si è sollevato la maglietta e ha mostrato gli addominali scolpiti. Ma perché ha festeggiato in quel modo e non con il classico salto seguito dall'atterraggio a gambe aperte?

Perché Cristiano Ronaldo ha esultato mostrando gli addominali?

Il motivo lo ha spiegato lo stesso Cristiano Ronaldo in un'intervista rilasciata qualche tempo fa durante la trasmissione El Chiringuito TV:

La mia fidanzata (Georgina Rodriguez, ndr) mi dice che sono un figo quando esulto così, e allora lo faccio. Ma non sono esultanze studiate a tavolino, mi vengono spontanee. Quella attuale la feci la prima volta contro il Chelsea, quando vincemmo negli Stati Uniti. Lo stesso discorso vale per i miei capelli, la gente mi chiede come mai non decida di cambiare taglio. So bene che sono un disastro, ma mi portano fortuna e allora perché cambiare un taglio di capelli che ti porta fortuna?

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.