Doping, Magnini squalificato per 4 anni

Il Tribunale nazionale antidoping di Nado Italia ha squalificato Magnini per 4 anni: per l'ex campione di nuoto, a processo per uso o tentato uso di sostanze dopanti, l'accusa chiedeva 8 anni.

Filippo Magnini squalificato per 4 anni Getty Images

76 condivisioni 0 commenti

Share

Filippo Magnini è stato squalificato per 4 anni dal Tribunale nazionale antidoping di Nado Italia. Dimezzata quindi la richiesta di sospensione da parte della Procura antidoping per l'ex campione di nuoto (si è ritirato un anno fa), ma confermato tutto l’impianto accusatorio. Squalificato per 4 anni anche il velocista Michele Santucci, anche lui per uso o tentato uso di doping (norma 2.2).

Magnini, due volte campione del mondo dei 100 stile libero e mai risultato positivo in carriera, sconta la conoscenza e la frequentazione con il nutrizionista Guido Porcellini, che è stato squalificato per 30 anni. Il tribunale penale aveva archiviato qualsiasi responsabilità di Magnini, che batteva proprio su questo punto per professare la sua innocenza.

E invece la Procura sportiva ha deciso di sanzionare l'italiano, visto che anche il solo sospetto è punibile. Le prossime tappe di questa vicenda vedranno Magnini e Santucci ricorrere in appello ed eventualmente al Tribunale sportivo (TAS) di Losanna. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.