Champions League, pagelle Inter-Barcellona: muro Skriniar, Icardi-gol

Si decide tutto negli ultimi dieci minuti a San Siro: la difesa nerazzurra è insuperabile, poi l'errore di de Vrij. Ci pensa Maurito a trovare il pari.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Un pareggio che ha il sapore della vittoria. Perché l'Inter non avrebbe meritato di perdere la seconda partita consecutiva al cospetto del Barcellona: i blaugrana sono superiori nel gioco, ma la squadra di Spalletti si difende alla grande. Poi un errore di de Vrij rischia di compromettere la prestazione dei nerazzurri, che vanno sotto a meno di dieci minuti dalla fine. In Champions League non sono ammessi sbagli.

Ma ci pensa il solito Mauro Icardi a risollevare le sorti della squadra. Quando tutto sembra perduto, lui trasforma in oro un pallone vacante in area di rigore. Il suo pane quotidiano: stop, difesa della palla e rasoiata alle spalle di ter Stegen. L'Inter trova un pareggio insperato nella quarta giornata di Champions League davanti al proprio pubblico, con un San Siro da 73mila spettatori.

Un punto che pesa come un macigno, soprattutto considerando la rimonta del Tottenham contro il PSV. La squadra di Pochettino era andata in svantaggio dopo appena due minuti, e proprio come successo con l'Inter, anche gli Spurs si aggrappano ai gol del proprio centravanti: doppietta di Kane e prima vittoria nel girone di Champions League. La prossima partita sarà lo scontro diretto, con l'Inter che volerà a Wembley, dovendo difendere i tre punti di vantaggio in classifica (7 contro 4). Mentre al Barcellona basterà battere il PSV in trasferta per essere certo del primato.

Champions League, le pagelle di Inter-Barcellona

INTER (4-2-3-1): Handanovic 7; Vrsaljko 6, de Vrij 5.5, Skriniar 7.5, Asamoah 6; Vecino 5.5, Brozovic 6.5 (85' Martinez 6); Politano 5.5 (81' Candreva sv), Nainggolan 5 (63' Borja Valero 6.5), Perisic 6; Icardi 7. All. Spalletti 6.5.

BARCELLONA (4-3-3): Ter  Stegen 6; Sergi Roberto 6, Piqué 6, Lenglet 5.5, Jordi Alba 6.5; Rakitic 5.5, Busquets 6.5, Arthur 6.5 (73' Vidal 6); Dembelé 5 (81' Malcolm 6.5), Suarez 6.5, Coutinho 6. All. Valverde 6.

I migliori

Skriniar 7.5

Se la sua squadra non esce sconfitta dal campo è soprattutto merito suo: è lui il migliore in campo. Non sbaglia un singolo intervento: lucido, concentrato, insuperabile. Il duello con Suarez incendia San Siro, all'ennesimo intervento da applausi i 73mila esplodono entusiasti. La cattedra di Harvard è già occupata da Chiellini e Bonucci, ma Skriniar sarebbe il supplente perfetto per dare ripetizioni.

Icardi 7

C'è ma non si vede. Fino a due minuti dalla fine, quando decide di fare la differenza. Esatto, lo decide lui. La girata di Martinez è innocua, è Maurito a renderla un assist perfetto. La difesa del pallone andrebbe insegnata nelle scuole calcio, aprite il libro a pagina 9. Il numero di Icardi, quello del centravanti d'area di rigore. E lui in quel ruolo non ha bisogno di imparare niente. A San Siro brilla una stella argentina, non è quella di Messi.

I peggiori

De Vrij 5.5

Rovina una partita praticamente perfetta. Fino all'errore che consente al Barcellona di sbloccare il match era stato impeccabile, il compagno ideale di Skriniar. Lo slovacco domina nell'uno contro uno, l'olandese è perfetto nell'anticipo. Ma buca clamorosamente a meno di dieci minuti dalla fine. Un'amnesia che poteva costare cara all'Inter, Icardi ha una cena pagata. Offre Stefan. 

Dembele 5

Ha il compito più ingrato per un calciatore. Quello di sostituire il più forte di tutti. Il Barcellona senza Messi gira più lento, colpa anche dell'ex Borussia Dortmund, che non riesce a trovare la giocata decisiva. Le gambe vanno veloci, il pensiero va piano ma non lontano. E non è un caso che Valverde lo tiri fuori per mettere Malcolm. Una scelta vincente, o quasi. Dopotutto, nessuno è come Leo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.