Champions League: Inter stasera già agli ottavi? I possibili scenari

I nerazzurri sono chiamati a una prestazione convincente, ma con una combinazione di risultati potrebbero addirittura passare il turno con due giornate di anticipo.

570 condivisioni 0 commenti

di

Share

Luciano Spalletti, e con lui tutti i tifosi dell'Inter, non dimentica con quali occhi veniva guardato quel girone B di Champions League lo scorso 30 agosto, giorno dei sorteggi, con la sua squadra che aveva appena perso a Sassuolo all'esordio stagionale e si era fatta raggiungere in casa dal Torino nel turno successivo.

Non proprio un viatico incoraggiante, insomma, per chi era chiamato in Europa a confrontarsi con Barcellona, Tottenham e PSV Eindhoven, uno dei cosiddetti gironi di ferro di quella Coppa tanto agognata per anni e agguantata solo dalla capocciata di Vecino nel salotto della Lazio sui titoli di coda dell'ultimo campionato.

Il tecnico nerazzurro lo ricorda molto bene e per questo, nella conferenza stampa di presentazione del match che stasera vedrà l'Inter opposta al Barcellona sul prato di San Siro, ha vellicato i suoi:

Si diceva che avremmo pagato il fatto di essere in quarta fascia. Ora siamo nelle condizioni di passare il turno e dipende da noi.

Champions League: Intergetty

Champions League: Inter agli ottavi già stasera?

Certo, il compito di un comandante è infondere fiducia nella truppa e bene fa Spalletti a incitare i suoi a prendere in mano il proprio destino, ma che l'Inter possa festeggiare già alle 23 di stasera il passaggio agli ottavi di Champions League, contando esclusivamente sulle proprie forze e sul proprio risultato, non è del tutto esatto.

Nainggolangetty
Nainggolan potrebbe essere la carta in più per l'Inter di Spalletti

Vediamo la classifica del girone B: dopo tre turni guida il Barcellona con 9 punti davanti ai nerazzurri che ne hanno 6, mentre Tottenham e PSV sono appaiati in coda a quota 1. L'Inter dunque potrebbe passare agli ottavi di Champions League già stasera se:

  • vince sul Barcellona con qualunque punteggio
  • Tottenham e PSV Einhoven pareggiano a Wembley

Indispensabile vincere

Ha ragione, però, Spalletti a solleticare i suoi: serve la prestazione, certo, ma con la prestazione bisogna puntare anche alla vittoria, perché battendo i catalani l'Inter si isserebbe a quota 9 e anche in caso di vittoria di una fra Tottenham e PSV stasera, manterrebbe un vantaggio di 5 punti a soli due turni dal termine della fase a gironi. Sembra facile sulla carta, ma in campo si sa come il Barcellona ti renda tutto maledettamente complicato, come nel match di andata:

Non siamo riusciti a tenere palla per il tempo necessario una volta riconquistata: stavolta dovremo essere più bravi.

Intergetty
L'Inter è in crescita, come testimoniano le vittorie su Lazio e Genoa

Record d'incasso

È un'Inter in crescita - le prestazioni e le vittorie di autorità su Lazio e Genoa, con cui ha reagito al flop del Camp Nou, lo certificano - e sognare, magari con l'aiuto di un San Siro gremito - 5,8 milioni è record di incasso - non è proibito. Così come, classifiche alla mano, si può cullare l'altro sogno, quello che tutte le quattro italiane alla fine stacchino il pass per gli ottavi: sarebbe la prima volta da quando sono stati introdotti nel 2003-04.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.