Rassegna stampa sportiva 5 novembre e prima pagina Gazzetta

Il Milan vince ancora all'ultimo secondo grazie a un gol di Romagnoli e rimane al quarto posto della classifica insieme alla Lazio.

80 condivisioni 0 commenti

di

Share

La squadra protagonista della rassegna stampa sportiva di lunedì 5 novembre è certamente il Milan, che ieri ha trovato la terza vittoria in campionato nel giro di una sola settimana che gli permette di rimanere al quarto posto in classifica. Il club rossonero ha superato in trasferta l'Udinese dopo una partita molto sofferta e per la seconda volta di fila a decidere la sfida è stato Alessio Romagnoli: il capitano della squadra di Gattuso ha segnato un'altra rete nei minuti di recupero come successo mercoledì contro il Genoa che ha regalato la vittoria ai suoi. Questi 3 punti hanno permesso al Milan di agganciare la Lazio, vittoriosa nel lunch match contro la SPAL e di guadagnarsi le prime pagine della nostra rassegna stampa odierna, compresa la prima pagina della Gazzetta dello Sport.

Passando in Spagna, la notizia del giorno è sicuramente il recupero lampo di Leo Messi: il fenomeno del Barcellona si era infortunato al braccio destro circa 2 settimane fa nella partita contro il Siviglia, incidente che gli è costato la tribuna nelle sfide (vinte) dalla squadra allenata da Valverde contro Inter e Real Madrid. La Pulce però è tornata nell'elenco dei convocati del club catalano per la partita di ritorno contro i nerazzurri di Champions League e il suo allenatore valuterà le sue condizioni e se portarlo almeno in panchina nell'incontro di San Siro in programma martedì sera.

Per quanto riguarda i quotidiani francesi, l'apertura dell'Equipe è dedicata al nuovo tracollo dell'Olympique Marsiglia guidato da Rudi Garcia che è stato travolto con un secco 3-0 in casa del Montpellier cadendo al sesto posto in classifica della Ligue 1. La situazione dell'ex allenatore della Roma si fa sempre più complicata ed è probabile che la partita dello Stadio Olimpico contro la Lazio in Europa League che si disputerà giovedì sera sia l'ultima chiamata prima dell'ormai probabilissimo esonero da parte della dirigenza dell'OM.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.