MotoGp: il momento della caduta di Valentino Rossi in Malesia

Grande delusione per il Dottore: sfuma a quattro giri dal termine il primo successo stagionale

651 condivisioni 0 commenti

Share

Ce l'aveva quasi fatta Valentino Rossi a tornare alle vittoria dopo il primo posto di Assen al GP d'Olanda del 2017. Il sogno si è interrotto alla prima curva del 17° giro del Gran Premio di Malesia quando il Dottore, in testa in quel momento e inseguito solo da Marc Marquez, ha perso l'anteriore ed è scivolato sull'asfalto.

Un errore fatale, che ha spalancate le porte del successo al pilota spagnolo. Le parole di Valentino Rossi non nascondono la sua delusione: 

Volevo mantenere il vantaggio su Marquez e farlo sudare, ero piegato e appena ho dato gas la moto è partita, evidentemente ho sbagliato

Valentino Rossi sfiora la prima vittoria del 2018: in carriera mai a secco dal 1996

Ora per Valentino Rossi è rimasta solo una possibilità per centrare la prima vittoria stagionale, il GP di Valencia del prossimo 18 novembre. Se non dovesse riuscirci, per la prima volta in carriera il Dottore concluderebbe un campionato senza successi. Nella stagione dell'esordio mondiale, nel 1996 in 125, s'impose nel GP della Repubblica Ceca.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.