Bayern Monaco, Rummenigge chiarisce: "Non pensiamo alla Superlega"

Secondo Der Spiegel il club bavarese vorrebbe lasciare la Bundesliga per partecipare a un campionato europeo. Da Monaco smentiscono.

58 condivisioni 0 commenti

di

Share

Smentita. Categorica e decisa. Il Bayern Monaco, a differenza di quanto affermato da Football Leaks e Der Spiegel, non sta pensando di lasciare la Bundesliga per partecipare alla Superlega, campionato su cui girano voci da diversi anni ma per il quale non è mai stato fatto concretamente nessun primo passo.

Il piano dei bavaresi, stando a quanto rivelato dal settimanale tedesco Der Spiegel ma anche dalle altre testate riunite nel consorzio giornalistico Eic (European investigative collaborations), avrebbe riguardato i migliori club d'Europa: oltre al Bayern Monaco sarebbero interessati alla Superlega anche Real Madrid, Barcellona, Manchester United, Arsenal, Juventus e Milan. L'idea sarebbe quella di creare un campionato senza retrocessioni, nel quale includere anche altri club come Borussia Dortmund, Inter, Roma, Marsiglia, Liverpool e PSG.

Per questo il Bayern Monaco nel 2016 avrebbe chiesto un parere legale per valutare i rischi di una scissione dalla Bundesliga. I bavaresi, inoltre, avrebbero chiesto se, non partecipando più al campionato nazionale avrebbero dovuto continuare a "prestare" i propri giocatori alle nazionali. Il responso però è stato negativo: i club sono obbligati a partecipare ai rispettivi campionati, altrimenti i giocatori potrebbero svincolarsi a parametro zero.

Rummenigge, amministratore delegato del Bayern MonacoGetty Images
Rummenigge, amministratore delegato del Bayern Monaco

Bayern Monaco, Rummenigge parla della Superlega

Curiosamente il Bayern avrebbe chiesto informazioni, proprio nei momenti caldi delle negoziazioni tra l’Eca e l’Uefa, che alla fine accettò la riforma della Champions scattata quest’anno, con quattro posti nei gironi assicurati ai primi quattro Paesi del ranking e premi maggiori per i club che hanno conseguito i migliori risultati nello scenario europeo. In base ai documenti svelati da Football Leaks, inoltre, ci sarebbe un progetto tuttora d’attualità, sulla base di una e-mail del 22 ottobre, inviata dalla società di consulenza Key Capital Partners al Real Madrid, con la bozza di un accordo per la creazione di una Superlega tra 16 club.

Vota anche tu!

Ti piace l'idea della creazione di una Superlega?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Tutte supposizioni però, perché Rummenigge ha risposto a queste rivelazioni annunciando un’azione legale:

Il fatto è che nessun club europeo ha mai approcciato il tema di una Superlega. Noi, come Bayern, appoggiamo incondizionatamente la nostra adesione alla Bundesliga e alle competizioni Uefa. L’intero articolo di Der Spiegel ha uno stile da tabloid, che contiene mezze verità e falsità, che non corrispondono ai fatti.

Smentita. Categorica e decisa. Eppure le voci relative alla creazione di una Superlega, c'è da scommetterci, non finiscono di certo qui.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.