Serie A, le pagelle di Juventus-Cagliari: speeDybala, disastro Bradaric

Paulo segna dopo 42 secondi, João Pedro fa sognare i sardi. Poi l'autogol del croato e la firma di Cuadrado spianano la strada ai bianconeri.

125 condivisioni 0 commenti

di

Share

Per essere la decima vittoria nelle prime 11 giornate di Serie A, è stata tutt'altro che netta. Alla fine la Juventus festeggia altri tre punti, la cosa più importante per Massimiliano Allegri. Ma il 3-1 dell'Allianz Stadium non è di quelli esaltanti né pienamente convincenti. Prima della firma finale di Cuadrado, con il 90' già incombente, era stato solamente l'autogol di Bradaric a separare le sorti dei bianconeri e del Cagliari. Dybala aveva trovato il vantaggio dopo appena 42 secondi, seconda rete più veloce di questo campionato (dopo quella di Caputo in Sassuolo-Empoli) e seconda più rapida nella storia della Juve nella massima serie.

Poi ci aveva pensato João Pedro a regalare il brivido a una sfida che sembrava già incanalata a favore della capolista: la giocata del brasiliano è degna del palcoscenico e della prestazione della formazione di Rolando Maran. I sogni di gloria si spengono però pochi minuti più tardi, quando Bradaric devia nella propria porta il cross basso di Douglas Costa.

Nel finale, come anticipato, la rete di Cuadrado renderà più legittimo il successo bianconero. La Juve sale così a 31 punti, record del club dopo 11 giornate, e si riprende i 6 punti di vantaggio su Napoli e Inter. Da sottolineare, oltre agli autori dei gol, anche la prestazione di Bentancur: l'uruguaiano è sempre più protagonista degli schemi di Allegri. Strepitoso anche Szczesny, nel respingere sulla linea la conclusione a botta sicura di Pavoletti. Delude invece Cancelo, apparso sottotono rispetto alle solite prestazioni. Ma vediamo tutti i voti, i migliori e i peggiori di Juventus-Cagliari.

Serie A, le pagelle di Juventus-Cagliari

Juventus (4-3-3): Szczesny 6.5; Cancelo 5.5, Bonucci 6, Benatia 6.5, De Sciglio 6; Bentancur 6.5, Pjanic 6 (70' Alex Sandro 6), Matuidi 6 (82' Barzagli sv); Cristiano Ronaldo 6.5, Dybala 6.5, Douglas Costa 6.5 (46' Cuadrado 6.5). Allenatore: Massimiliano Allegri 6.

Cagliari (4-3-1-2): Cragno 6; Srna 5.5, Pisacane 5.5, Ceppitelli 5.5, Padoin 6 (80' Sau sv); Ionita 6 (67' Faragò 5.5), Bradaric 4.5 (56' Cigarini 6), Barella 6; Castro 5.5; João Pedro 6.5, Pavoletti 6. Allenatore: Rolando Maran 6.

I migliori

Dybala 6.5

Non segnava in campionato dal 26 settembre, stasera impiega 42 secondi per sbloccarsi. La finta che inganna sia Pisacane che Ceppitelli è superba, la conclusione - mentre scivola sul terreno bagnato - è sporca ma efficace. Con 6 centri stagionali (in Serie A sono due) è il vice-capocannoniere della Juve: quando non ci pensa Cristiano Ronaldo, è lui a prendersi la scena.

João Pedro 6.5

Un golazo, direbbe il connazionale Altafini. Con lo stop brucia un altro João, Cancelo (mica uno qualunque), poi gli fa passare tra le gambe la palla che regala al Cagliari il momentaneo pareggio. Per il numero 10 brasiliano, al quarto gol in questa Serie A, è il primo centro in carriera alla Juventus. Peccato per lui - e per i rossoblù - che l'autorete di Bradaric ne guasti immediatamente l'effetto.

I peggiori

Bradaric 4.5

Una frittata completa, un'altra no... per una spalla. È il 38', il Cagliari ha appena pareggiato con João Pedro: l'urlo di gioia è ancora nella gola dei sardi, quando il croato spinge nella propria porta il cross di Douglas Costa. Sfortunato, certo, ma anche incauto e fuori tempo nel tackle. Pochi minuti più tardi, solo l'interpretazione di Mariani davanti al VAR lo grazia: per l'arbitro il suo tocco in area è di spalla, anche se i dubbi che fosse di braccio rimangono (questione di millimetri).

Cancelo 5.5

Quel passaggio di esterno per Douglas Costa, nel corso del primo tempo, è un marshmallow alla fragola. Solo quello però: la partita del talento portoghese è inaspettatamente scialba, mai incisiva. Che stia conservando le sue discese devastanti per il Manchester United?

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.