MotoGP, Lorenzo attacca Dovizioso: "È invidioso e un opportunista"

Duro botta e risposta in casa Ducati, con il pilota spagnolo che risponde alle considerazioni del compagno di scuderia: "Sei un vero gentiluomo".

127 condivisioni 1 commento

di

Share

Che tra i due non scorresse buon sangue non è certo un mistero. Ma quello che sta succedendo nelle ultime ore va ben oltre la rivalità di scuderia. Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo solo al centro di un durissimo botta e risposta: accuse reciproche tra i protagonisti della MotoGP, con lo spagnolo che ha rincarato la dose a più riprese.

Nasce tutto dal forfait di Lorenzo, che in Malesia ha deciso di non correre. L'operazione al polso è andata bene, ma Jorge non si sente pronto per tornare in pista. Con quella di Sepang sono tre gare che salta, situazione che porterebbe alla decurtazione dello stipendio, se non fosse per l'accordo sottoscritto con Ducati. Interrogato sulla questione, il Dovi ha risposto in modo sibillino.

Il confronto, tutt'altro che pacato, si è poi spostato suoi social. Lorenzo tramite il suo account Twitter ha commentato le dichiarazioni del compagno di scuderia. Da lì in avanti la situazione è degenerata, con il maiorchino spalleggiato anche dai suoi tifosi, pronti ad accanirsi contro Dovizioso. Un episodio che analizziamo nel dettaglio, ma che non fa bene al movimento della MotoGP.

MotoGP, Lorenzo e DoviziosoGetty Images
Dal prossimo anno Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo non saranno più compagni di squadra.

MotoGP, lite in Ducati: Lorenzo contro Dovizioso

In questi casi è doveroso ricostruire i fatti andando in ordine cronologico. Durante un'intervista alla vigilia della gara di MotoGP in Malesia, a Dovizioso è stato chiesto cosa pensasse dell'ennesimo forfait di Lorenzo, che oltre alla Thailandia - dove si è infortunato - ha già saltato gli impegni di Motegi e Phillip Island. Queste le parole del forlivese:

Non so i dettagli. Sono situazioni un po’ strane, in generale. Situazioni che capitano spesso in Ducati o con certi piloti. Parole sibilline? Le lascio così, non è un problema mio.

Dichiarazioni che hanno acceso la miccia. La risposta di Lorenzo non si fa attendere e arriva dal suo profilo ufficiale tramite due diversi tweet, il primo in italiano e il secondo in spagnolo:

Grazie mille! Sei un vero gentiluomo... Un compagno esemplare. Tu lo applaudi da sotto al podio quando vince e poi... (E questo sì, non dà la sua opinione, non è un problema suo).

Gli attacchi dello spagnolo vanno avanti, ma stavolta sono innescati dai suoi followers, che prendono le sue difese. Lui si limita a commentare le considerazioni degli altri:

Invidia e opportunismo.

Per il colpo di grazia, per non chiamarla caduta di stile, Jorge si affida al sarcasmo. E al suo tifoso, che gli chiede chi sia Andrea Dovizioso, lo spagnolo risponde così:

Un campione del mondo, della 125.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.