MotoGP, dove vedere il Gran Premio di Sepang in TV e streaming

Penultimo appuntamento stagionale con la MotoGP a Sepang domenica 4 novembre. In ballo il 2° e 3° posto sul podio mondiale: sfida a tre fra Dovizioso-Rossi-Vinales.

Circuito di Sepang di MotoGP Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il campionato 2018 di MotoGP è agli sgoccioli e arriva in Malesia per il 18esimo appuntamento stagionale con il GP di Sepang. Archiviata la causa iridata a Motegi, con Marc Marquez campione per la quinta volta in sei anni, resta aperto il titolo simbolico di vicecampione e del terzo posto mondiale, con una sfida a tre fra Andrea Dovizioso (210 punti), Valentino Rossi (195 punti) e Maverick Vinales (180 punti). Dopo il ko di Cal Crutchlow in Australia, costretto a restare fuori nelle ultime due gare, Johann Zarco (133 p.) e Danilo Petrucci (137 p.) danno l'assalto al titolo di miglior pilota "privato", mentre Franco Morbidelli (46 p.) e Hafizh Syahrin (34 p.) si contendono l'etichetta di 'Rookie of the Year'. Ancora da assegnare il titolo costruttori, con Honda in vantaggio a quota 339 punti, ma tallonata da Ducati a -39.

Il Sepang International Circuit è una delle piste più spettacolari e veloci della MotoGP, la seconda più lunga in calendario dopo Silverstone, con i suoi 5,543 metri di lunghezza, il rettilineo principale di 920 metri, 5 curve a sinistra e 10 a destra, per una larghezza di 16 metri. Questo tracciato rievoca molti episodi rimasti nella storia delle due ruote, come la diatriba tra Valentino Rossi e Marc Marquez nel 2015 o la morte di Marco Simoncelli il 23 ottobre del 2011, ma è celebre anche per mettere a dura prova la resistenza fisica dei piloti, a causa delle alte temperature e dei notevoli tassi di umidità.

Situato a 85 km da Kuala Lumpur, all’interno di una piantagione di olio di palma di 260 ettari, il tracciato di Sepang è contrassegnato da quattro curve a bassa velocità di percorrenza divisi da una serie di rettilinei che favoriscono i sorpassi, oltre ad una serie di curve veloci che sono massima garanzia per lo show. Dal punto di vista dei freni sarà uno dei week-end maggiormente impegnativi della MotoGP. Delle 11 frenate del circuito 2 sono considerate altamente impegnative per i freni: la più insidiosa è la Pangkor Laut (curva 1) dove le moto vi arrivano a 318 km/h e dopo 5,3 secondi di frenata in cui percorrono 263 metri entrano in curva a 74 km/h.

Piloti MotoGPGetty Images

MotoGP, dove vederla in TV e streaming: gli appuntamenti con il GP di Sepang

Il 18esimo appuntamento del Motomondiale sarà trasmesso domenica 4 novembre in chiaro su Sky Sport MotoGP (canale 208) con diretta Paddock Live Gara a partire dalle 05:15. La garà sarà visibile anche in streaming con la piattaforma Sky Go, riservata agli abbonati del canale satellitare, oppure su Now TV, l'internet tv di Sky, che permette di abbonarsi anche per una singola giornata. Su TV8 il Gran Premio di Sepang sarà trasmesso in differita alle 14:00.

In diretta per gli abbonati Sky

  • Ore 05:15 - Paddock Live
  • Ore 06:00 - Gara

In streaming e on demand su NowTv

  • Ore 05:15 - Paddock Live
  • Ore 06:00 - Gara

In differita su TV8

  • Ore 13:15 - Studio MotoGP
  • ore 14:00 - Gara
MotoGP, Sepang International CircuitGetty Images

La classifica piloti: chi sale sul podio iridato?

  • 1 - Marc Marquez (Honda): 296 punti
  • 2 - Andrea Dovizioso (Ducati): 210 punti
  • 3 - Valentino Rossi (Yamaha): 195 punti
  • 4 - Maverick Vinales (Yamaha): 180 punti
  • 5 - Cal Crutchlow (Honda): 148 punti

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.