Calciomercato Milan, sms a Ibrahimovic: avviati i contatti per gennaio

I vertici rossoneri scambiano messaggi con la punta svedese valutando un suo ritorno al Milan per gennaio: Gattuso avrebbe già dato l'ok all'acquisto.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

I tifosi del Milan potrebbero assistere a un clamoroso ritorno a gennaio: quello di Zlatan Ibrahimovic. Secondo quanto riportato oggi da "La Gazzetta dello Sport", infatti, ci sarebbero stati scambi di SMS tra i dirigenti rossoneri e la punta svedese, con l'intenzione di trattare il suo ritorno a Milano nella finestra di mercato di inizio 2019.

In fondo, a Ibra l'Italia, o meglio, "il calcio che conta", manca tantissimo e la MLS, la Major League Soccer, vale a dire il massimo campionato statunitense in cui milita con i Los Angeles Galaxy, ormai gli sta stretta, soprattutto da quando la sua squadra ha mancato la qualificazione ai play-off e si è classificata solo al settimo posto della Western Conference, venendo eliminata dagli Houston Dynamo.

Ibrahimovic, ovviamente, se l'è cavata benissimo negli Stati Uniti, con ben 22 gol in 27 presenze, dimostrando a 37 anni di essere ancora un top player, sebbene in un campionato molto meno faticoso di quelli europei. In ogni caso è un attaccante che fa gola a tanti e potrebbe essere l'obiettivo principale del calciomercato del Milan di gennaio.

Calciomercato Milan: Ibrahimovic a gennaio?

Calciomercato Milan possibile ritorno di Ibrahimovic a gennaio 2019Getty Images

Ma il Milan, che deve fare i conti il Fair Play finanziario, può permettersi Zlatan Ibrahimovic? La risposta, a quanto pare è sì. Infatti lo svedese ai Galaxy prende 1,5 milioni, ma i suoi guadagni salgono a 4 milioni con gli sponsor. La cifra è alla portata del calciomercato Milan ed entro gennaio la trattativa potrebbe essere conclusa.

Già da giorni circola la notizia di un fitto scambio di informazioni tra Leonardo, Paolo Maldini e Mino Raiola, che è l'agente di Zlatan Ibrahimovic. Ora si sa, almeno secondo quanto racconta la "Gazzetta", che lo stesso calciatore stia flirtando via sms con i dirigenti rossoneri e, a quanto pare, avrebbe avuto il benestare anche da sua moglie Helena, che a Milano si trova bene e non avrebbe alcun problema a tornare.

Ibrahimovic con la maglia rossonera è stato molto prolifico, ha giocato con il Diavolo dal 2010 al 2012 collezionando 85 presenze, mettendo a segno 56 gol e conquistando anche il titolo di capocannoniere della Serie A con 28 gol nel 2011, anno in cui il Milan ha vinto il suo ultimo scudetto e anche la Supercoppa Italiana.

Ottimi rapporti e un legame profondo

Tra l'altro, nonostante con l'Inter abbia vinto di più (tutti e tre gli scudetti dal 2006 al 2009 e due Supercoppe), Ibra è sempre rimasto molto più legato al Milan. Lo scorso luglio, quando i rossoneri sono andati a Los Angeles per prendere parte all'International Champions Cup, appena arrivati hanno ricevuto la visita del "vecchio amico" Ibra. 

In quell'occasione lo svedese ha anche girato un video per salutare tutti i tifosi rossoneri, dicendo loro "mi mancate tanto" e chiudendo con un "sto sempre dietro di voi", che voleva significare, nel suo italiano, che continua a seguire la sua ex squadra.

Il calciomercato Milan di gennaio potrebbe essere incentrato proprio sulla ricerca di una punta da affiancare a Higuain e Cutrone, perché la stagione diventerà sempre più intensa e ci sarà bisogno di un altro attaccante affidabile e in grado di garantire un buon numero di gol. E poi, si sa, Ibrahimovic ha sempre portato fortuna alle squadre italiane in cui ha militato e al Milan un po' di fortuna farebbe proprio comodo...

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.