Cassanate, Sarrismo e Tottilatria: i neologismi da Serie A della Treccani

L'ex capitano della Roma Francesco Totti entra nell'enciclopedia con un termine a lui dedicato, "Tottilatria", che "indica adorazione religiosa".

29 condivisioni 0 commenti

di

Share

Parole, parole, parole. Ma non sono soltanto parole. Indicano molto di più. Alcuni termini vengono coniati grazie allo sport, in particolare grazie al calcio. Perché intuitivi, a volte istintivi, e raccontano molto più di quanto si possa pensare. Le famose "Cassanate", per esempio, sono gesti, comportamenti, trovate, tipiche di Antonio Cassano. In campo, fin dagli esordi in Serie A, poteva essere una giocata illuminante, fuori dal prato verde vere e proprie mattane.

Termine coniato da Fabio Capello, suo allenatore sia alla Roma che al Real Madrid, è stato in fretta assorbito (e riutilizzato) da giornalisti e tifosi. Per questo la Treccani, prendendone atto, decise anni fa di inserire la parola nella propria enciclopedia. Col tempo però i neologismi sportivi sono aumentati sempre di più.

Nell'epoca dei social, infatti, è più facile raggiungere quante più persone possibili con i nuovi termini. Questi vengono condivisi, assorbiti, imparati. Diventano veri e propri modi di dire. In casi così la Treccani non può far altro che prendere atto del diffuso utilizzo della parola, rendendola a tutti gli effetti un neologismo riconosciuto.

Francesco Totti alle prime apparizioni in Serie AGetty Images
Francesco Totti alle prime apparizioni in Serie A

Serie A, dalle Cassanate alla Tottilatria: i neologismi sportivi riconosciuti dalla Treccani

Si prenda a esempio il termine "Sarrismo": prima che Sarri diventasse allenatore del Napoli sarebbe stato un termine incomprensibile. Poi però, visti i risultati ottenuti con i campani in Serie A e vista l'impronta di gioco data alla propria squadra, la parola ha acquisito improvvisamente significato. Al punto che la Treccani la definisce così:

La concezione del gioco del calcio propugnata dall’allenatore Maurizio Sarri, fondata sulla velocità e la propensione offensiva; per estensione, l’interpretazione della personalità di Sarri come espressione sanguigna dell’anima popolare della città di Napoli e del suo tifo.

Vota anche tu!

Quale termine ti piace di più?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Ora però la Treccani ha aperto le porte a un nuovo neologismo, sempre rubandolo alla Serie ATottilatria. Benché Francesco Totti si sia ritirato ormai da oltre un anno, i tifosi, ovviamente quelli romanisti, continuano allo stadio (ma non solo) a intonare cori per lui, in alcuni casi perfino stringendo fra le mani foto che lo ritraggono. Quasi come se lo ritenessero un santino. Per questo la Treccani gli ha dedicato il termine. La descrizione della parola è significativa:

Indica adorazione religiosa. Molti trovano rassicurazione stringendo in mano il simbolo sacro in cui si riconoscono: il cucchiaio.

Parole, parole, parole. La Treccani se ne intende. E sa che in certi casi, non sono affatto solo parole. Dietro c'è molto, molto di più.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.