Calciomercato Milan, Leonardo chiede Kouamé al Genoa per gennaio

L'attaccante ivoriano, prelevato in estate dal Cittadella per 5 milioni e autore di una buona prova contro i rossoneri, è un obiettivo per gennaio. Il Genoa, per adesso, lo considera però incedibile.

246 condivisioni 0 commenti

di

Share

Secondo le ultime notizie relative al calciomercato Milan, i rossoneri avrebbero chiesto informazioni al Genoa su Christian Kouamé, attaccante ivoriano che il Grifone ha prelevato in estate dal Cittadella e protagonista nella gara persa dai liguri contro gli uomini di mister Gattuso e valida come recupero della prima giornata di campionato, rinviata a suo tempo in seguito ai tragici eventi relativi al crollo del Ponte Morandi.

Migliore in campo per i suoi, Kouamé ha davvero impressionato grazie a doti atletiche di primo livello ed è stato capace, svariando su tutto il fronte offensivo, di mettere più volte in ansia la difesa rossonera entrando anche nell'azione che ha portato al momentaneo pareggio del Genoa. Quella contro il Milan non è stato inoltre l'unica prova di alto livello fornita dall'ivoriano, ventenne debuttante in Serie A eppure già capace di prendersi una maglia da titolare nella formazione allenata da Ballardini prima e da Juric poi.

Insomma, nel Genoa non c'è solo Piatek, ma anche la qualità e la quantità di un attaccante con margini di miglioramento ovviamente ancora grandissimi e di cui Leonardo, responsabile del calciomercato Milan, avrebbe già parlato con il presidente del Grifone Enrico Preziosi: a riportarlo è il noto quotidiano genovese Il Secolo XIX, che racconta anche di come la trattativa si sia però immediatamente arenata dopo che Kouamé è stato dichiarato incedibile. Di una sua partenza, semmai, se ne parlerà a giugno.

Christian Kouamé, obiettivo del calciomercato MilanGetty Images

Christian Kouamé nuovo obiettivo per il calciomercato Milan

Non solo Piatek, dicevamo: vero è che il polacco si è giustamente guadagnato - con 13 gol in 11 partite tra Serie A e Coppa Italia - copertine e attenzioni da parte dei migliori club d'Europa, ma è altrettanto vero che alle sue spalle agisce una squadra dove non mancano altre rivelazioni molto interessanti. Una di queste è appunto Christian Kouamé, 11 reti la stagione scorsa nel Cittadella che ha sfiorato una clamorosa promozione in Serie A guadagnandosi comunque la promozione con il trasferimento al Genoa.

Il Grifone, che lo ha acquistato per circa 5 milioni di euro, ha capito immediatamente che l'investimento avrebbe dato i suoi frutti: Kouamé è infatti un attaccante potente ma molto rapido, versatile, capace di operare al centro dell'attacco come prima e seconda punta ma anche di agire sugli esterni, ha personalità (gol al debutto in A contro l'Empoli) e il prossimo 6 dicembre avrà appena 21 anni, il che lascia intuire margini di crescita ancora inesplorati.

L'obiettivo del calciomercato Milan ha avuto una rapida ascesa nelle ultime stagioni: arrivato in Italia per vestire la maglia del Prato, protagonista di un periodo non indimenticabile passato in prestito nella Primavera dell'Inter e quindi di un esordio da professionista con il club toscano in Lega Pro senza particolari acuti, è stata una felice intuizione del Cittadella a svoltare in modo determinante la sua carriera.

In Veneto Kouamé ha trovato l'ambiente adatto per fare emergere le proprie qualità, e dopo una stagione passata a prendere le misure con la Serie B è esploso nell'ultima stagione: molte squadre erano su di lui, ma alla fine l'ha spuntata il Genoa, per il quale rappresenta il miglior colpo estivo insieme a quello che è diventato il suo partner d'attacco, Krysztof Piatek. E adesso le sirene rossonere, che oltre a lusingarlo sono anche la conferma del buon lavoro svolto fino a qui.

A gennaio Preziosi non rinuncerà a lui, a giugno 2019 invece potrebbe decidere di fare cassa e sciogliere la coppia d'attacco che ha sorpreso la Serie A: e se per Piatek c'è la fila, anche per Kouamé pare si stiano informando diversi top club. Il messaggio del Genoa, insomma, è questo: il Milan si metta l'anima in pace, se ne riparlerà in estate. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.