Calciomercato, il Manchester City scopre Brahim Diaz: ora il rinnovo

Il talento cresciuto nelle giovanili del Malaga ha deciso la sfida di Coppa di Lega contro il Fulham con una doppietta: il suo contratto va in scadenza a giugno 2019.

605 condivisioni 0 commenti

di

Share

Prima ha sbloccato i giochi sugli sviluppi di un calcio d'angolo al 18' del primo tempo, poi ha archiviato la pratica raccogliendo il pallone calciato da Gabriel Jesus che si era stampato sul palo. Nel 2-0 del Manchester City al Fulham negli ottavi di finale di Coppa di Lega c'è stata la doppia firma di Brahim Diaz, talentino spagnolo classe 1999 che ha messo a segno i suoi primi centri da professionista in una serata indimenticabile. Due reti a un avversario terzultimo in Premier League, sufficienti per smuovere gli interessi degli operatori di calciomercato.

Nato a Malaga il 3 agosto 1999 da padre marocchino e madre spagnola, Brahim Diaz è un centrocampista offensivom minuto nel fisico (170 centimetri per 59 chili) ma dalle grandi prospettive. Cresciuto nel club andaluso, è dal dicembre 2013 nell'Academy del Manchester City, dove Pep Guardiola lo ha notato. L'esordio in prima squadra era avvenuto due anni fa, nel settembre 2016 - sempre in Coppa di Lega - contro lo Swansea, mentre nella scorsa stagione Brahim Diaz ha vissuto la sua prima volta in Champions League e in Premier League. Ora la doppietta al Fulham ne ha consacrato il potenziale e i Citizens temono l'eco del calciomercato per il loro giovane talento.

La partita vinta in Coppa di Lega ha espresso buona parte del potenziale di Brahim Diaz: schierato nel tridente di partenza con Sané e Gabriel Jesus in un undici imbottito di riserve - ben sei Under 23 nei titolari, in campo anche i classe 2000 Foden e Claudio Gomes - lo spagnolo ha dimostrato di essere un fantasista bravo a partire dalla fascia. Tagli palla al piede, scambi nello stretto e visione della porta avversaria. Tutto nel segno del calcio voluto da Guardiola, che a fine partita ha avuto parole di stima per il 19enne spagnolo:

Brahim ha segnato due reti e questo è molto importante. Con la costanza, raggiungerà livelli di eccellenza. Lui sa quali sono i nostri obiettivi con i giovani. Lo desideriamo qui, ma alla fine saranno lui, l'agente e la famiglia a decidere. Faremo di tutto per trattenerlo qui, abbiamo una grande considerazione di lui. Purtroppo c'è tanta concorrenza, non immaginate quanto sia duro tener fuori calciatori con le sue qualità.

Calciomercato, Manchester City pronto a blindare Brahim Diaz: rinnovo del contratto in vistaGetty Images
Calciomercato, Manchester City pronto a blindare Brahim Diaz: il suo contratto scade a giugno 2019

Calciomercato, Guardiola teme di perdere Brahim Diaz: la dirigenza del City rassicura l'allenatore

Dalle parole di Guardiola traspare il timore dell'allenatore spagnolo di perdere tra pochi mesi il talento di Brahim Diaz. Effetti del calciomercato e di un contratto, quello del 19enne di Malaga, che andrà in scadenza nella prossima estate. Sull'ultimo dei campioncini della nidiata City ci sono gli occhi di mezza Europa, ma in Inghilterra ne sono certi: la dirigenza dei Citizens ha già assicurato a Pep che farà di tutto per convincere il calciatore a non muoversi da Manchester. Magari anche grazie alla benedizione di David Silva, che ha definito sui social il suo giovane connazionale come "il futuro della Roja".

La Nazionale maggiore è uno degli obiettivi a medio termine di Brahim Diaz. Dopo aver vissuto da protagonista la trafila nelle selezioni giovanili con Under 17 e Under 19, ha fatto il suo debutto nell'Under 21 nel settembre 2017. A 13 mesi dall'esordio, quella presenza è però rimasta isolata nello score del fantasista classe 1999. Che al Manchester City, oltre a un nuovo contratto, chiede più spazio. Un bene necessario quanto complicato da ottenere in una rosa di stelle come quella di Guardiola.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.