Svezia, AIK-Malmo 1-1: Larsson segna ed esulta in faccia agli avversari

Finale incandescente nel match tra AIK e Malmo: Larsson segna un gol meraviglioso al 96', corre verso la panchina avversaria per esultare e poi viene espulso.

1k condivisioni 0 commenti

Share

Un finale per cuori forti. Non si sono sicuramente annoiati i tifosi che lunedì sera erano presenti alla Friends Arena di Stoccolma per il match tra AIK e Malmo valido per la 27esima giornata di Allsvenskan, la massima serie del calcio svedese. Al 96', con il Malmo in vantaggio grazie al gol segnato da Christiansen al 44', Sebastian Larsson si è incaricato di battere una punizione dai venti metri. Ha calciato col destro e ha disegnato una traiettoria meravigliosa che è valsa l'1-1. 

Larsson ha iniziato una pazza corsa, si è diretto verso la panchina avversaria ed è andato a esultargli in faccia (in Svezia l'hanno già ribattezzata come l'esultanza più antisportiva della storia) con tanto di scivolata sulle ginocchia. Da qui è nato il caos, tutti contro tutti. E Larsson ovviamente è stato espulso. Un gesto che ha ricordato Adebayor e il suo gol contro l'Arsenal quando vestiva la maglia del Manchester City. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.