Stipendi Inter 2018/2019: ingaggi della rosa e di Spalletti

A guidare la classifica dei giocatori più pagati in rosa sono Mauro Icardi e Radja Nainggolan a pari merito. Seguono Perisic e de Vrij.

402 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il ritorno in Champions League dopo molti anni e gli ottimi movimenti di calciomercato hanno permesso all'Inter di iniziare questa annata con grande ottimismo, l'ambizione di migliorare il quarto posto dello scorso campionato e perché no, cercare di insidiare Juventus e Napoli per le prime due posizioni in Serie A. Eppure le operazioni compiute nella scorsa estate in casa nerazzurra non hanno compreso trasferimenti a cifre folli, cosa che non ha portato a stravolgimenti nel monte ingaggi e quindi nella lista degli stipendi Inter 2018/2019, ancora dominata dal capitano Mauro Icardi.

Il centravanti argentino è ancora davanti a tutti i compagni nella classifica dei giocatori più pagati nella rosa, seppur raggiunto dal nuovo arrivo Radja Nainggolan: entrambi infatti percepiscono uno stipendio di 4,5 milioni di euro annuali.

Il monte stipendi è il terzo più alto di tutta la Serie A dietro a quelli di Juventus e Milan, arrivando a poco meno di 58 milioni di euro netti a stagione, a cui vanno aggiunti i 4 dell'ingaggio di Luciano Spalletti che è il terzo tecnico più pagato in Italia dietro ad Ancelotti e Allegri.

Stipendi Inter 2018/2019, guidano Icardi e NainggolanGetty
Mauro Icardi è il giocatore più pagato dell'Inter insieme a Radja Nainggolan

Stipendi Inter 2018/2019: guidano Icardi e Nainggolan

Esattamente come l'anno scorso c'è Perisic al secondo posto della classifica degli stipendi Inter 2018/2019, con il croato che percepisce 4 milioni annui. Subito dietro de Vrij preso in estate a parametro zero dalla Lazio ma convinto grazie a un ingaggio pesante da 3,8 milioni di euro a stagione, stesso discorso per Asamoah che arriva a 3 milioni.

Oltre al secondo e terzo portiere Padelli e Berni, l'unico membro della rosa nerazzurra che andrà in scadenza nel 2019 è Andrea Ranocchia che molto probabilmente lascerà la squadra a fine stagione. Per il resto (esclusi Vrsaljko, Keita e Politano che sono arrivati in prestito e dovranno essere riscattati), il progetto sembra essere a lungo termine come dimostrato dai recenti rinnovi contrattuali per Brozovic, Candreva, Dalbert, Gagliardini, Miranda e Vecino. Ecco la lista completa degli ingaggi nella rosa dell'Inter per la stagione 2018/2019.

  • Mauro Icardi - 4,5 milioni di euro (scadenza contratto 2021)
  • Radja Nainggolan - 4,5 milioni di euro (scadenza contratto 2022)
  • Ivan Perisic - 4 milioni di euro (scadenza contratto 2022)
  • Stefan de Vrij - 3,8 milioni di euro (scadenza contratto 2023)
  • Miranda - 3,5 milioni di euro (scadenza contratto 2020)
  • Samir Handanovic - 3,2 milioni di euro (scadenza contratto 2021)
  • Kwadwo Asamoah - 3 milioni di euro (scadenza contratto 2021)
  • Antonio Candreva - 3 milioni di euro (scadenza contratto 2021)
  • Keita Baldé - 3 milioni di euro (scadenza contratto 2019, prestito dal Monaco)
  • Sime Vrsaljko - 2,8 milioni di euro (scadenza contratto 2019, prestito dall'Atletico Madrid)
  • Joao Mario - 2,7 milioni di euro (scadenza contratto 2021)
  • Borja Valero - 2,5 milioni di euro (scadenza contratto 2020)
  • Marcelo Brozovic - 2,5 milioni di euro (scadenza contratto 2022)
  • Matías Vecino - 2,5 milioni di euro (scadenza contratto 2022)
  • Andrea Ranocchia - 2,4 milioni di euro (scadenza contratto 2019)
  • Danilo D’Ambrosio - 1,7 milioni di euro (scadenza contratto 2021)
  • Milan Skriniar - 1,7 milioni di euro (scadenza contratto 2022)
  • Matteo Politano - 1,6 milioni di euro (scadenza contratto 2019, prestito dal Sassuolo)
  • Roberto Gagliardini - 1,5 milioni di euro (scadenza contratto 2023)
  • Lautaro Martinez - 1,5 milioni di euro (scadenza contratto 2023)
  • Dalbert - 1,2 milioni di euro (scadenza contratto 2023)
  • Daniele Padelli - 0,5 milioni di euro (scadenza contratto 2019)
  • Tommaso Berni - 0,2 milioni di euro (scadenza contratto 2019)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.