Serie A, Juventus: le cifre della risoluzione del contratto di Marotta

L'ex amministratore delegato percepirà poco meno di 800mila euro dal club bianconero. Adesso è libero di accordarsi con qualsiasi altro club: l'Inter lo aspetta.

244 condivisioni 0 commenti

di

Share

La storia tra la Juventus e Giuseppe Marotta è finita ufficialmente. Le strade si erano separate già da qualche giorno, così come è nell’aria da un po’ il passaggio dell’ex ad bianconero nelle fila dell’Inter. Come previsto, però, ora è arrivata anche la comunicazione ufficiale della risoluzione del contratto del dirigente, con tanto di cifre pubblicate sul sito ufficiale del club bianconero.

Juventus Football Club S.p.A. comunica che sono stati sciolti i rapporti di lavoro dirigenziale (i) con il signor Giuseppe Marotta con il riconoscimento al medesimo dell’indennità sostitutiva di preavviso che ammonta all’importo lordo di € 361.775, nonché dell’ulteriore importo lordo complessivo di € 361.775 a titolo transattivo e di incentivo all’esodo.

Insieme a lui, nel comunicato, si parla anche delle cifre che riguardano la separazione con Aldo Mazzia ("riconoscendo allo stesso l’indennità sostitutiva di preavviso per l’importo lordo di € 278.000, nonché l’ulteriore importo lordo complessivo di € 309.000 a titolo transattivo e di incentivo all’esodo"), ma quel che conta adesso è che l'ex amministratore delegato della Juventus da questo momento sia ufficialmente libero di accordarsi con altre società di Serie A.

Giuseppe Marotta lascia ufficialmente la Juventus in Serie AGetty Images
Serie A, Giuseppe Marotta lascia ufficialmente la Juventus

Serie A, risolto il contratto di Marotta con la Juventus

Per questo è atteso a breve il comunicato da parte dell'Inter per annunciare il prezioso acquisto a livello dirigenziale. Giuseppe Marotta d'altronde ha già scelto da tempo la destinazione interista, per questo non ha preso in considerazione importanti offerte ricevute dalla Figc, ma pure da altre squadra di Serie A come Roma e Napoli.

Quello dell'Inter gli è apparso il progetto più serio e stimolante, la società di Suning è pronta a concedergli carta bianca per avviare un nuovo corso all'interno della società nerazzurra.

Per iniziare mancava solo l'ultimo tassello, quello che avrebbe consentito a Marotta di svincolarsi dalla Juventus. Ora che è arrivato anche questo, non ci sono più ostacoli tra il dirigente e l'Inter. Dopo aver fatto le fortune del club bianconero negli ultimi anni in Serie A e in Europa, ora è pronto per provare a ripetersi anche a Milano.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.