Copa Libertadores, la vendetta di Pato: "Bressan, adesso ridi ancora?"

L'ex attaccante del Milan ha preso in giro il difensore del Gremio dopo la semifinale di Copa Libertaodres vinta 2-1 dal River Plate: tutto nasce da un episodio risalente al 2013.

148 condivisioni 0 commenti

Share

La vendetta è un piatto che va servito freddo. Lo sa bene Alexandre Pato, attaccante del Tianjin Quanjian, che si è ricordato di quanto successo nel 2013 e su Twitter ha preso di mira il difensore del Gremio, Matheus Simonete Bressaneli, conosciuto come Bressan. 

Un passo indietro. Stanotte il Gremio, campione in carica in Libertadores, ha perso 2-1 la semifinale contro il River Plate e ha visto così sfumare l'accesso all'atto conclusivo. Protagonista in negativo è stato Bressan, che in pieno recupero ha provocato il rigore del 2-1. 

Dopo il triplice fischio Pato ha scritto su Twitter: "O Bressan! Adesso non ridi più? Tutto torna... ". Il riferimento e al 2013, quando il Papero - tifoso dell'Internacional - giocava nel Corinthians e prima di una partita contro il Gremio, valida per i quarti di Coppa del Brasile, disse di avere una "predilezione speciale" nei confronti dei nerazzurri. Pato però fallì il rigore decisivo e Bressan lo raggiunse per ridergli in faccia. Ma tutto torna...

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.