Calciomerato, Karius non va: il Besiktas vuole annullare il prestito

In prestito biennale dal Liverpool, il portiere tedesco non convince nemmeno i turchi che pensano a rispedirlo da Klopp in cambio di Origi.

229 condivisioni 0 commenti

di

Share

Sono sempre tempi duri per Loris Karius. Il portiere ex Liverpool, dopo le papere in finale di Champions League contro il Real Madrid, è ora in prestito al Besiktas. Ma le sue prestazioni non stanno convincendo nemmeno i turchi. Tant’è che già a gennaio, con la riapertura del calciomercato, potrebbe essere rispedito in Inghilterra.

La storia dell’estremo difensore tedesco è particolare e, per un certo verso, anche triste. A 25 anni, nella sua partita più importante, commette due errori da matita blu che costano la Champions ai Reds. I fischi, le minacce sui social, il perdono dei tifosi e lo sbarco in un’altra realtà. Ma conta la testa.

Karius non si è mai ripreso del tutto, anche con la maglia del Besiktas ha sbagliato tanto. I turchi non ci stanno pensando due volte: a calciomercato aperto vogliono annullare il prestito con il Liverpool. Una trattativa già avviata che prevede anche l’inserimento di Origi, attaccante poco utilizzato da Klopp.

Calciomercato, Karius del BesiktasGetty Images
Calciomercato, Karius potrebbe tornare di nuovo al Liverpool

Calciomercato, Karius non convince: ritorna al Liverpool?

Le papere di Karius, la finale di Champions League persa, l’acquisto di Alisson che diventa il secondo portiere più pagato della storia del calciomercato odierno. Il Liverpool manda così Loris in prestito biennale al Besiktas, con i turchi pronti a pagare il 50% dell’ingaggio. E c’è di più. L’accordo prevede anche il diritto di riscatto.

Dopo tre mesi però, a Istanbul già frenano. Hanno alzato il telefono, chiamato il numero dei Reds e spiegato la situazione. L’impatto in campo non è stato tra i migliori. Male al debutto, male in Europa League contro il Malmo. Il Besiktas ha subito perso la pazienza.

Calciomercato, Karius al Besiktas in prestitoGetty Images
Calciomercato, Karius al Besiktas non ha convinto

L’affare

Ora vogliono mettere in piedi un altro affare. Karius ritorna ad Anfield in cambio di Divock Origi alle stesse condizioni, ovvero prestito biennale con diritto di riscatto. L’attaccante belga quest’anno ha giocato solo tre partite, due di Champions League (Napoli e Stella Rossa) e una di Premier contro l’Huddersfield. Klopp potrebbe permettergli di partire, ma allo stesso tempo non è così allettato all'idea di riavere Karius in rosa. La situazione è complicata.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.