Serie A, Lazio-Inter: è (anche) la notte di Stefan de Vrij

Il difensore olandese all'Olimpico da avversario a cinque mesi dalla sfida decisiva per la qualificazione in Champions League: causò il rigore del 2-2 e uscì tra i fischi.

122 condivisioni 0 commenti

di

Share

Cinque mesi fa scese in campo per la partita più complicata della sua carriera, quella che - per sua stessa ammissione - non avrebbe voluto giocare. Cinque mesi fa Stefan de Vrij giocava l'ultimo incontro da calciatore della Lazio. Di fronte aveva l'Inter, in palio c'era un pass per la Champions League, poi finito nelle tasche nerazzurre. Oggi de Vrij è un difensore dell'Inter e questa sera (fischio d'inizio alle 20.30) tornerà allo stadio Olimpico da avversario nel monday night della decima giornata di Serie A. Per provare a immaginare l'avvicinamento al match di de Vrij è necessario fare un passo indietro e tornare ai primi giorni di maggio 2018.

Lazio e Inter in lizza per il quarto posto in Serie A, ultima piazza utile per l'accesso alla fase a gironi della Champions League 2018/2019. Che il centrale olandese, pilastro della difesa di Simone Inzaghi e in scadenza di contratto a giugno, avesse un accordo con i nerazzurri era notizia di dominio pubblico. A generare le prime scintille tra de Vrij e la piazza biancoceleste, però, era stata una notizia venuta alla luce a pochi giorni dallo scontro diretto: quella del deposito dell'accordo tra il difensore e l'Inter in Lega, avvenuto a marzo ma comunicato - non in via ufficiale - a primavera inoltrata. Prima smentita, poi confermata. L'inizio della fine.

Nel gioco delle parti, nulla di nuovo. Schermaglie prevedibili nell'avvicinamento alla sfida del 20 maggio all'Olimpico. Ultima giornata della Serie A 2017/2018: Lazio quarta con 70 punti, Inter quinta a quota 69. In palio Champions e una pioggia di milioni di euro. L'allenatore biancoceleste decise comunque di mandare in campo de Vrij, ma la partita dell'olandese fu tutt'altro che indimenticabile. Con la Lazio in vantaggio per 2-1 al 78', fu suo il fallo da rigore su Icardi che mandò l'argentino dal dischetto per il pareggio, seguito tre minuti dopo dal sorpasso di Vecino. Biancocelesti in Europa League e Inter quarta. La serata di de Vrij, sostituito da Nani all'84', finì tra i fischi dell'Olimpico e le lacrime versate dal difensore in panchina.

Serie A, Stefan de Vrij atteso al ritorno da ex all'OlimpicoGetty Images
Serie A, Stefan de Vrij atteso al ritorno da ex all'Olimpico con la maglia dell'Inter contro la Lazio

Serie A, de Vrij torna all'Olimpico: Lazio-Inter è la sua partita

Quel lungo pianto in campo è l'ultima immagine di Stefan de Vrij con i colori della Lazio addosso. Il presente è un contratto quinquennale con l'Inter, dove è arrivato a parametro zero - per un'operazione costata però 7,3 milioni di euro in commissioni - e rappresenta per Spalletti una certezza nel cuore della difesa al fianco di Skriniar. Proprio l'allenatore nerazzurro ha parlato del centrale olandese, rassicurando tifosi e addetti ai lavori circa la serenità di de Vrij:

Non serve uno psicologo per analizzare Stefan, è una persona incredibile e trasparente, che porta entusiasmo. Lo vedo serenissimo perché è consapevole delle sue qualità

Dopo averla solo sfiorata con le maglie di Lazio e Feyenoord, oggi de Vrij sta giocando la Champions League con l'Inter. Un obiettivo che Perisic e compagni hanno ottenuto grazie all'exploit di cinque mesi fa all'Olimpico. Lo stesso campo sul quale questa sera Stefan tornerà da avversario, contro un gruppo che conosce molto bene. Ironia della sorte, anche questa volta le due squadre sono vicine di casa nella classifica di Serie A, dove l'Inter è terza a 19 punti e i biancocelesti sono quarti a 18.

Sarà partita vera, ma il match di de Vrij durerà più di 90 minuti e avrà il via nel prepartita. Quando tasterà l'accoglienza del tifo di casa. Difficile immaginare che sia benevola, visto che su sponda Lazio non hanno ancora digerito modalità e tempistiche del suo trasferimento a Milano.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.