Leicester, Schmeichel al suo presidente: "Mai incontrato un uomo come te"

Il portiere delle Foxes si è affidato a Twitter per scrivere una bellissima lettera a Vichai Srivaddhanaprabha, tragicamente scomparso sabato sera.

1k condivisioni 0 commenti

Share

Il comunicato che nessuno avrebbe voluto leggere. Dopo lo schianto dell'elicottero presidenziale verificatosi sabato sera nei pressi del King Power Stadium, il Leicester ha confermato la presenza a bordo del velivolo del presidente Vichai Srivaddhanaprabha, tragicamente scomparso all'età di 61 anni.

Un dramma, una tragedia che ha colpito le Foxes, la Premier League e tutto il mondo del calcio. Tra le tante reazioni alla notizia, balza agli occhi quella del portiere del Leicester Kasper Schmeichel che ha scelto Twitter per ricordare il patron indonesiano con una splendida lettera.

Leicester, la bellissima lettera di Schmeichel al presidente scomparso

Queste le parole del portiere del Leicester, Kasper Schmeichel, dedicate Vichai Srivaddhanaprabha:

Caro Presidente, non riesco a credere a quanto successo, non posso pensare sia tutto vero. Sono completamente devastato, distrutto, affranto. È difficile trovare le parole per spiegare quanto sei stato importante per questa squadra e per tutta la città di Leicester. Non ho mai incontrato un uomo come te. Hai lavorato duro, con passione, sei sempre stato così gentile e così generoso fino alla fine

La lettere di Schmeichel prosegue così:

Sei riuscito a cambiare il calcio per sempre, hai dato speranza a tutti, hai fatto capire che l'impossibile è possibile. Hai realizzato i miei sogni. Da quando ti ho conosciuto hai creato una famiglia qui a Leicester. Quando mi hai fatto firmare il contratto nel 2011, mi hai detto che saremmo arriavati in Champions League entro 6 anni e avremmo fatto grandi cose. Sei stato per me fonte d'ispirazione e io ho creduto in te. Mi hai trasmesso il bisogno di credere anche nell'impossibile. Senza te e la tua famiglia, tutto ciò che abbiamo realizzato non sarebbe mai accaduto. Non potrai mai sapere quanto sei stato importante per me e per la mia famiglia

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.