MotoGP, in Australia Zarco tampona Marquez a 300 km orari

Spaventoso incidente nell'ultimo Gran Premio: lo spagnolo è costretto a ritirarsi dopo un giro, ma non ci sono conseguenze gravi.

574 condivisioni 0 commenti

Share

Nel corso dell'ultimo MotoGP in Australia, spaventoso incidente che ha visto coinvolti Zarco e Marquez. Il campione del mondo al sesto giro è stato tamponato alla curva 1 dalla Yamaha Tech3 di Johann Zarco alla velocità di 300 km/h. L'impatto è stato tremendo e il francese è volato sulla ghiaia. Lo spagnolo invece è riuscito incredibilmente a restare a bordo della sua Honda, ma visti i danni riportati al posteriore è stato costretto a ritirarsi dopo un giro.

Al termine della gara Marquez ha spiegato l'accaduto:

Non ho capito subito cosa fosse successo, ho solo sentito una grande botta e ho quasi fatto un high-side, non me l'aspettavo. Ma si è trattato di un incidente di gara, in quel punto del tracciato può succedere, ho parlato con Zarco ed è tutto a posto, non ci sono problemi tra noi. Devo ammettere che siamo stati molto fortunati, stiamo bene e questa è la cosa più importante.

Ecco il video dell'incidente durante il MotoGP in Australia:

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.