MMA, Darren Till stuzzica Conor McGregor: "Combattiamo ad Anfield"

Il combattente del Merseyside chiama in causa Notorius, proponendogli una sfida ad Anfield Road. Ipotesi fantasiosa o futuribile?

MMA, l'ex contendente al titolo pesi welter Darren Till Getty Images

414 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Darren Till torna a chiedere Conor McGregor. Dopo mesi di silenzio in tal senso, con il fighter di Liverpool che sembrava pronto a salire nei pesi medi, le grandi MMA sognano un match dal potenziale stilistico stratosferico. Sia chiaro però: si tratta, al momento, di una boutade. Difficile, infatti, assistere nel breve periodo ad un incontro di questo tipo. Ciò nonostante, UFC ci ha già abituato a colpi di coda simili in determinati archi di programmazione, ragion per cui la pista resta difficile ma non utopica.

Il tutto nasce da un post Instagram di Till, che ha stuzzicato McGregor parlando del tanto agognato match di ritiro in Irlanda spesso menzionato da Notorius come epilogo ideale della propria carriera. Sfruttando questa carambola, The Gorilla ha chiesto spudoratamente: "Prima del tuo match di ritiro in IE, #Anfield". A completare il messaggio c'era anche una emoji raffigurante un gorilla, chiaro riferimento sia al soprannome del combattente del Merseyside che al tatuaggio che McGregor porta con fierezza sul petto. Una chiamata ironica, ma non troppo, con l'ex contendente al titolo pesi welter UFC che ha chiesto all'ex champ champ di provare chi tra i due è il vero gorilla.

Till che, dopo aver affascinato anche il pubblico mainstream con una storia personale travagliata ed un percorso nelle grandi MMA ricco di emozioni, è stato finalizzato da Tyron Woodley a UFC 228. Fino ad allora l'inglese non era mai stato sconfitto in carriera, e proprio a seguito di quell'incontro lo stesso ha reso nota l'intenzione di salire di categoria. McGregor, invece, è tornato dopo due anni d'assenza dall'ottagono a UFC 229, dove è stato sconfitto da Khabib Nurmagomedov nell'evento che è poi divenuto noto anche per la rissa post-match, scatenata da un paio di elementi del Daghestan al seguito del campione pesi leggeri UFC.

MMA, il main event di UFC 229Getty Images
MMA, Darren Till viene finalizzato da Tyron Woodley nel main event di UFC 228. Questo match, salvo sorprese, dovrebbe essere l'ultimo prima del cambio di categoria dell'atleta inglese.

MMA: quale sarà il prossimo match di Darren Till?

Dando per scontato che Darren Till, al netto delle frecciate con Ben Askren e del callout con McGregor, sia deciso a salire nei pesi medi, non ci resta che chiederci chi sarà l'atleta che darà il benvenuto a The Gorilla nella divisione a 185 libbre più importante nel mondo delle MMA. Probabile possa essere un fighter già nei ranking, dalla decima alle quindicesima posizione oppure subito a ridosso.

Vota anche tu!

MMA: Darren Till può far bene anche nella divisione pesi medi UFC?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

In tal senso, dei papabili nomi potrebbero essere quelli di Thiago Santos, Krzysztof Jotko, Elias Theodorou e Brad Tavares, anche se non sarebbero da scartare neanche le piste Darren Stewart, Tim Boetsch, e Jack Hermansson. Tutte queste ipotesi, ovviamente, non solo altro che farina del nostro sacco, ma chissà che proprio da questo calderone non possa venir fuori il nome giusto per permettere a Till di bagnare l'esordio nelle 185 libbre all'interno della gabbia più famosa al mondo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.