Calciomercato Inter, le prime mosse di Marotta: da Modric a Martial

L'ex direttore generale della Juventus entrerà a breve a far parte della dirigenza nerazzurra e i suoi obiettivi sono subito ambiziosi: pronto il nuovo assalto al croato.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Da qualche giorno l'Inter ha ufficialmente un nuovo presidente in Steven Zhang. E il primo colpo di calciomercato del massimo dirigente nerazzuro non sarà un calciatore ma un dirigente: a breve dovrebbe infatti arrivare l'ufficialità dell'arrivo di Beppe Marotta.

L'ex direttore generale della Juventus si libererà entro pochi giorni dal club bianconero per poi accordarsi definitivamente con l'Inter e iniziare subito la sua nuova avventura a Milano, dove sperano ripeta sul calciomercato le gesta che hanno portato la Vecchia Signora a dominare il campionato italiano.

Dal momento del suo approdo in nerazzurro Marotta incomincerà a confrontarsi con Ausilio per pianificare le prossime mosse e una delle prime idee per la finestra invernale sarebbe quella di provare un nuovo assalto al grande obiettivo estivo sfumato: Luka Modric.

Calciomercato Inter, sogno ModricGetty

Calciomercato Inter, gli obiettivi di Marotta: da Modric a Martial

L'indiscrezione arriva da Tuttosport, secondo cui il croato sarebbe ancora in cima alla lista dei desideri interisti. L'inizio di stagione balbettante del Real Madrid lo avrebbe convinto ancora di più a cambiare aria e Marotta ha intenzione di spingere per convincerlo al più presto a dire sì ai colori nerazzurri.

In più nel taccuino dell'ex dirigente juventino ci sarebbe Anthony Martial: il curriculum di Marotta è pieno di grandi colpi di calciomercato a parametro zero e il francese, che andrà in scadenza di contratto con il Manchester United a giugno, potrebbe essere il prossimo dati i tanti segnali di malumore lanciati in queste settimane. In più l'obiettivo è puntato anche a possibili occasioni come Areola (in scadenza col PSG) e il giovane talento del Brescia, Tonali.

Quel che è certo è che Zhang ha grandi progetti per la sua Inter e l'innesto di un top player dirigenziale come Marotta sarebbe soltanto il primo passo per cercare di far crescere il suo club e tentare finalmente di detronizzare la Juventus.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.