MotoGP, dove vedere il Gran Premio d'Australia in TV e streaming

La MotoGP sbarca a Phillip Island per il 17° GP stagionale. Dopo la vittoria mondiale di Marquez, c'è in gioco il secondo posto, il titolo di 'rookie' e di miglior pilota privato.

MotoGP GP Phillip Island Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dopo la vittoria mondiale di Marc Marquez a Motegi, il campionato MotoGP si avvia senza sosta verso Phillip Island per il GP d'Australia che si terrà dal 19 al 21 novembre 2018. Conclusi i giochi per la corsa iridata lo show resta assicurato, perchè in gioco c'è ancora il titolo di vicecampione del mondo che sarà conteso quasi certamente tra Andrea Dovizioso e Valentino Rossi divisi da appena 9 punti in classifica. In palio anche il titolo di 'Rookie of the Year' tra il nostro Franco Morbidelli a quota 38 punti e il malese Hafizh Syahrin, mentre Cal Crutchlow, Johann Zarco e Danilo Petrucci si giocano l'attestato di miglior pilota privato. Ancora assente Jorge Lorenzo che, dopo il doppio infortunio di Aragon e Buriram, forse tornerà solo per l'ultimo appuntamento a Valencia.

Phillip Island è un circuito altamente spettacolare, lungo 4.445 metri con 7 curve a sinistra e 5 a destra, una larghezza di 13 metri e il principale rettilineo di 900 metri in discesa, dove si raggiungono velocità di punta molto elevate che sfiorano i 350 km/h. Si susseguono curve veloci e di ampio raggio interrotte solo da due tornantini, con condizioni meteo quasi sempre caratterizzate da alte temperature e forte vento, che rendono ancora più inebriante lo show australiano. L'ubicazione nei pressi del mare porta la sabbia sull'asfalto causando qualche problema di grip e spesso i gabbiani, disturbati dal rombo dei motori, sfrecciano sulla pista ostacolando il lavoro dei piloti.

Qui il maggior numero di vittorie è detenuto da Casey Stoner e Valentino Rossi a quota 6, solo 2 vittorie per Marc Marquez che però vanta 4 pole position e il record del circuito in 1'28"108 firmato nel 2013. Pur disponendo di 12 curve solo 6 punti richiedono l'impiego dei freni che in media sono utilizzato per 20 secondi a giro. Non ci sono staccate degne di rilievo; da segnalare solo la prima curva dopo il traguardo dove le MotoGP passano da 341 km/h a 189 km/h in 3,3 secondi in uno spazio di frenata di 231 metri. Il layout del tracciato australiano potrebbe favorire le caratteristiche delle Yamaha, forse all'ultima spiaggia per cercare di agguantare la prima vittoria stagionale.

MotoGP, Marc MarquezGetty Images

MotoGP, dove vederla in TV e streaming: gli appuntamenti con il GP dell'Australia

La diretta esclusiva del GP di Phillip island sarà trasmessa in diretta TV da Sky Sport MotoGP HD (canale 208 di Sky). Ancora una volta i telespettatori italiani ed europei saranno costretti alle ore piccole per seguire il week-end di gara in diretta, con la gara della classe regina che prenderà il via domenica 28 ottobre alle ore 6:00. Da considerare che tra sabato notte e domenica dovremo si tornerà all'ora solare e quindi dovremo spostare le lancette indietro di un'ora. Su TV8 sarà possibile vedere in differita le qualifiche sabato pomeriggio, mentre la gara verrà riproposta alle 14:00 di domenica. Gli abbonati Sky potranno utilizzare la piattaforma Sky Go per assistere al GP d'Australia, opzione streaming per coloro che non potranno trovarsi davanti alla TV. Sarà possibile seguire il Gran Premio di MotoGP anche in streaming e on demand su NowTv, l'internet TV di Sky, che permette di seguire il week-end di gara in diretta. 

In diretta per gli abbonati Sky

  • Ore 05:15 - Paddock Live
  • Ore 06:00 - Gara

In streaming e on demand su NowTv

  • Ore 07:00 - Gara

In differita su TV8

  • Ore 14:00 - Gara

La classifica piloti: chi sarà il vicecampione del mondo?

  • 1 - Marc Marquez (Honda): 296 punti
  • 2 - Andrea Dovizioso (Ducati): 194 punti
  • 3 - Valentino Rossi (Yamaha): 185 punti
  • 4 - Maverick Vinales (Yamaha): 155 punti
  • 5 - Cal Crutchlow (Honda LCR): 148 punti

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.