Barcellona-Real Madrid, sarà il Clasico più costoso della storia

Un biglietto per la grande sfida del calcio spagnolo può costare fino a 499 euro: aumento dei prezzi del 15% rispetto alla scorsa stagione.

1k condivisioni 1 commento

di

Share

Non ci saranno Leo Messi e Cristiano Ronaldo, i due fenomeni che nell'ultimo decennio si sono presi la scena decidendo diverse volte il Clasico, ma Barcellona-Real Madrid resta un incrocio stellare, dal fascino assicurato. Lo dimostrano le rose a disposizione di Valverde e Lopetegui, lo dice la tradizione, lo conferma anche la biglietteria. Mai come quest'anno, infatti, si sono registrati costi tanto elevati per vedere dal vivo la sfida madre del calcio spagnolo.

Quello di domenica 28 ottobre alle 16:15 sarà l'incrocio numero 237, includendo campionato, coppe e amichevoli, nella storia di Barcellona-Real Madrid: il parziale vede le merengues in vantaggio con 95 vittorie a fronte delle 92 blaugrana; i pareggi sono 50. In attesa di aggiornare la statistica, la sfida valida per la decima giornata della Liga 2018/2019 è destinata già a entrare nella storia per il caro prezzi.

Come riportato da AS, infatti, i pochi ticket ancora disponibili sui circuiti ufficiali per accedere al Camp Nou avranno un costo fluttuante tra i 179 e i 499 euro. In soldoni, chi vorrà acquistare in extremis un biglietto per il Clasico dovrà mettere da parte una fetta di stipendio e investirla su Barcellona-Real Madrid. Le cifre diventano abnormi se si guarda alle aree VIP dello stadio catalano: per osservare Suarez e compagni da una posizione privilegiata, con comfort di ogni tipo e un aperitivo sempre a disposizione, si possono spendere fino a 4040 euro a persona.

Clasico, Barcellona-Real Madrid senza Messi e Cristiano Ronaldo: prima volta dal 2009Getty Images
Liga, Barcellona-Real Madrid senza Messi e Cristiano Ronaldo: sarà però il Clasico più caro di sempre

Barcellona-Real Madrid, sarà il Clasico più costoso: la Guardia Civil vigila con l'Operazione Duarte

Mai Clasico fu più costoso. Lo scorso anno, ad esempio, il picco massimo per un ticket al di fuori dell'area VIP toccò quota 439 euro. Il 15% in meno rispetto ai 499 chiesti per la partita di domenica 28 ottobre. La buona notizia sta però nella riduzione del rischio di incorrere in ticket falsificati: merito dell'Operazione "Duarte" condotta dalla Guardia Civil spagnola, che ha portato nelle scorse ore all'arresto di sette persone. Il reato imputato è la produzione di 2822 biglietti falsi, realizzati attraverso la scansione del codice QR degli abbonamenti di altrettanti sostenitori del Barcellona (il cui abbonamento era stato sospeso in estate) per l'ultimo Clasico giocato al Camp Nou, quello dello scorso 6 maggio. Un campanello d'allarme per i falsari, che in teoria dovrebbe garantire una regolare vendita ai botteghini di Avenida Aristides Maillol.

Lionel Messi è ai box per la frattura del radio, Cristiano Ronaldo è volato in Italia per sposare la causa della Juventus. Sulla carta, le assenze dei due calciatori più forti del mondo potrebbero rendere la sfida di domenica 28 ottobre il Clasico con meno appeal dell'ultimo decennio. Impressioni che saranno cancellate dal fischio d'inizio in programma alle 16:15. Quando Barcellona e Real Madrid daranno "colore al calcio", come da scenografia anticipata sui social dai blaugrana, e scriveranno un altro capitolo nella storia di una sfida infinita. Mai costosa come questa volta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.