Europa League, le pagelle di Marsiglia-Lazio: super Caicedo

Wallace sblocca la partita nel primo tempo, Caicedo - il migliore in assoluto - chiude i conti nella ripresa. Benissimo anche Immobile. Degni di nota i capolavori di Payet e Marusic.

Europa League, Lazio vittoriosa al Velodrome Getty Images

148 condivisioni 0 commenti

di

Share

La sfida più affascinante del Gruppo H di Europa League va in scena al Velodrome: c'è aria di derby in Francia, dove la Lazio di Inzaghi affronta il Marsiglia di Rudi Garcia e di Strootman. Entrambe si ritrovano (a sorpresa) dopo due giornate a rincorrere l'Eintracht Francoforte, entrambe hanno ottimi motivi per cercare a tutti i costi la vittoria. E in campo si vede.

Il primo tempo non delude le aspettative: Marsiglia e Lazio partono forte, i ritmi sono alti, la lotta si accende subito. E dopo 10 minuti la squadra di Inzaghi passa in vantaggio: calcio d'angolo di Lucas Leiva per la testa di Wallace che svetta su tutti e anticipa Mandanda. I biancocelesti continuano a spingere e sfiorano il due a zero (tiro di Caceres fuori di poco, palo esterno di Immobile), con il Marsiglia che nella seconda metà del primo tempo prende coraggio e si avvicina di più a Strakosha. Senza però centrare il pari.

Comincia il secondo tempo e si rivela ancora più bello del primo. Al 55' grande occasione per il Marsiglia con Sanson (tiro alto da ottima posizione), poi la Lazio trova il raddoppio cinque minuti più tardi: grande giocata di Immobile e assist per Caicedo, che batte Mandanda senza problemi. Un colpo durissimo per i francesi, che accorciano solo con una magia di Payet nel finale, quando ormai è troppo tardi. Marusic chiude i conti con un gol fuori dal comune per l'1-3 finale. Ora il Gruppo H di Europa League dice Eintracht (vittorioso sull'Apollon per 2-0) primo a 9 punti, Lazio seconda a 6, Marsiglia e Apollon a 1. Niente male.

Europa League, bene la LazioGetty Images

Europa League, le pagelle di Marsiglia-Lazio

  • Lazio (3-5-2): Strakosha 6; Wallace 6,5+0,5, Acerbi 6.5, Radu 6; Caceres 6, Milinkovic 6, Leiva 6.5 (47' Marusic 7), Parolo 6.5, Lulic 6.5 (62' Berisha 6); Caicedo 7.5 (74' Cataldi 6), Immobile 7. All. Inzaghi 7
  • Marsiglia (4-2-3-1): Mandanda 5.5; Sakai 5.5, Rami 5.5, Kamara 5.5, Amavi 6 (81' Sarr s.v.); Luiz Gustavo 5.5, Strootman 5.5; Sanson 5.5 (67' Njie 6), Ocampos 6, Payet 6.5; Mitroglu 5 (67' Germain 5.5). All. Garcia 5

I migliori

Immobile 7

Non segna, è vero. Ma quanto lavoro per la squadra. Quanto sacrificio. Mette Caceres nelle condizioni di segnare con un filtrante da trequartista, è sfortunato in occasione del palo.  Ha il merito di servire l'assist (bellissimo, dopo una giocata altrettanto bella) per il 2-0 di Caicedo e non si ferma mai. Mai.

Caicedo 7.5

Il migliore in assoluto. Sgomita, cerca spazio, si fa vedere, vuole ricevere il pallone, confeziona assist a ripetizione (meraviglioso il tacco per Immobile che colpisce il palo). E chiude il match con freddezza. L'ecuadoriano ripaga tutta la fiducia di Inzaghi con una super prestazione. Adesso toglierlo sarà difficile, è diventato un giocatore fondamentale per la Lazio. 

Wallace 6.5+0,5

Centra gli anticipi, respinge gli attacchi, nei primi 20 minuti sembra insuperabile. E sblocca il risultato con un grande stacco di testa. Merita mezzo voto in più per il taglio di capelli e per aver esultato pettinandosi. Per il resto, ordinaria amministrazione e qualche sbavatura.

I peggiori

Mitroglu 5

L'attaccante greco resta schiacciato tra le maglie biancocelesti, non riesce a farsi trovare smarcato e combatte a vuoto fino a quando non viene richiamato in panchina nella ripresa. La squadra non lo aiuta, ma lui ci mette sicuramente del suo per non farsi aiutare.

Rami-Kamara 5.5

I due centrali di Garcia perdono il confronto con Immobile e Caicedo: se in occasione del primo gol le colpe sono soprattutto di Mandanda, nel secondo la difesa è mancata. E la Lazio non ha perdonato.

Luiz Gustavo-Strootman 5.5

La coppia di esperti centrocampisti non riesce a dare continuità a un centrocampo che subisce troppo le avanzate biancocelesti: manca la diga, manca l'apporto in zona offensiva. Il brasiliano ci prova in qualche occasione, ma senza successo. Niente sufficienza.

Europa League, non bene PayetGetty Images

Gli allenatori

Garcia 5

Il Marsiglia va sotto e subisce parecchio la Lazio nei primi 20 minuti, poi però rialza la testa e macina gioco. Nella ripresa cade di nuovo, e la sconfitta interna pesa come un macigno: adesso la strada europea è davvero in salita per i francesi.

Inzaghi 7

La sua Lazio, il suo gioco, la sua vittoria: i biancocelesti riscattano la sconfitta europea in Germania e ora guardano all'Europa League decisamente con più ottimismo. Marsiglia continua a portargli bene...

Europa League, Rudi Garcia e Simone InzaghiGetty Images

Bonus gol bellissimi

Payet e Marusic non entrano tra i migliori in campo, ma segnano due reti davvero belle. 

Il francese ha deciso di accorciare le distanze così: 

Il montenegrino invece ha deciso di chiuderla così:

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.