Calciomercato Juventus, in arrivo un giapponese? È sfida con Guardiola

Il club bianconero interessato alla 20enne ala destra del Groningen, Ritsu Doan: su di lui c'è la forte concorrenza del Manchester City e dell'Atletico Madrid.

353 condivisioni 0 commenti

di

Share

Oltre a essere stato innegabilmente un grandissimo acquisto di calciomercato dal punto di vista tecnico, quello di Cristiano Ronaldo è stato un innesto estremamente proficuo pure a livello mediatico, di marketing e di tutto l'universo che gravita intorno all'attaccante portoghese. Ecco, anche se in proporzioni molto ridotte, il potenziale prossimo obiettivo dei bianconeri potrebbe in un certo senso essere molto utile sotto tutti questi aspetti fin qui elencati.

Il nome sulla lista degli osservati speciali della Juventus risponde infatti a quello di Ritsu Doan, ala destra classe 1998 del Groningen.

Cosa ha di particolare questo giocatore? Oltre a essere uno dei prospetti più interessanti a livello tecnico nel panorama internazionale, il giovane attaccante esterno è un nazionale giapponese, dove ha già collezionato 3 presenze e un gol. E la possibile operazione di calciomercato sarebbe un inedito assoluto per la società bianconera, che nella sua storia non ha mai avuto tra le sue fila calciatori nipponici.

Calciomercato Juventus, Ritsu Doan con la maglia del GiapponeGetty Images
Ritsu Doan con la maglia del Giappone: è nel mirino di calciomercato della Juventus

Calciomercato Juventus, Ritsu Doan nel mirino

Delle tre grandi del nord la Juventus è l'unica a non aver mai tesserato un calciatore giapponese, ma l'esperienza di Inter e Milan (rispettivamente con Nagatomo e Honda) testimonia la grande attenzione mediatica che può portare avere in organico un giocatore della terra del Sol Levante, a prescindere dal suo impiego o meno in campo.

Oltretutto a Ritsu Doan non è che manchino le qualità, anzi. Il suo nome non è solo nel mirino di calciomercato della Juventus, ma anche di altri top club europei.

Su tutti il Manchester City di Pep Guardiola e l'Atletico Madrid di Diego Simeone, che sarebbero pronti a investire già a gennaio per l'ala giapponese del Groningen. Dal canto suo il club olandese non ha intenzione di vendere il suo gioiellino nella sessione invernale e anzi spera che la prossima estate possa generarsi un'asta al rialzo, per monetizzare più possibile la cessione di Ritsu Doan, il cui contratto è in scadenza a giugno 2021. Chissà che non possa essere davvero lui il primo giapponese della storia della Juventus.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.