Champions League, Mourinho: "Bonucci e Chiellini da Harvard"

Il portoghese a fine partita: "Ha vinto la squadra migliore". E sul battibecco con i tifosi juventini: "Normale non mi amino, il Triplete con l'Inter è stato per loro un momento duro".

1k condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Non cerca scuse, José Mourinho. Rende merito all'avversario che è stato nettamente superiore. Dopo la sconfitta del suo Manchester United per 1-0 contro la Juventus (rete di Dybala nel primo tempo), nel match valido per la terza giornata della fase a gironi di Champions League, lo Special One applaude i bianconeri. 

Quando il sorteggio ci ha riservato la Juventus, sapevamo - ha detto Mourinho a Sky Sport - che noi avremmo lottato col Valencia per il secondo posto. Tra noi e la Juventus c’è una differenza di qualità, stabilità e esperienza. Loro hanno in difesa due giocatori come Bonucci e Chiellini che dovrebbero tenere un corso universitario ad Harvard su come si difende. Sono fantastici, assolutamente fantastici. Noi poi eravamo senza Fellaini e Sanchez che avrebbero potuto cambiare la partita, ma non è questa l'analisi che voglio fare del match. Ha vinto la squadra migliore e con più qualità. Noi abbiamo giocato con un cuore grande, è stata una partita positiva dopo quella di sabato che è stata altrettanto dura (riferimento al 2-2 con il Chelsea, ndr)

Inevitabile parlare del battibecco con i tifosi della Juve, a cui ha mostrato le tre dita e ricordare il Triplette conquistato con l'Inter nella stagione 2009/2010:

La mia era la risposta ovvia, ovviamente loro non sono innamorati di me perché il momento più duro per loro è stato il nostro Triplete. Ma con i giocatori, lo staff e Agnelli c'è un ottimo rapporto, sono stati tutti super educati. Tra di noi c’è rispetto totale

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.