Milan, la Curva Sud contro squadra e allenatore: "Vi dovete vergognare"

Il duro messaggio su Instagram di Luca Lucci, capo della Curva Sud milanista.

453 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Una sconfitta arrivata quando fa più male, al 92', nel momento in cui lo 0-0 sembrava il risultato più scontato. Il Milan ha perso 1-0 il derby contro l'Inter, affondato dalla rete di Mauro Icardi. Per i rossoneri - sempre con una partita in meno - un'occasione persa di portarsi a -1 proprio dai cugini nerazzurri.

Dopo il match il capo della Curva Sud rossonera, Luca Lucci, ha scritto un duro messaggio su Instagram in cui ha criticato l'atteggiamento degli uomini Gattuso, giudicato irrispettoso verso chi "non dorme per la tensione e si fa in quattro per realizzare coreografie"

Non viene risparmiato nessuno: dai giocatori all'allenatore, sono tutti messi sotto accusa. "Il milanismo - si legge - vi manca, ma probabilmente chiediamo valori che di questi giorni sono solo sogni".

View this post on Instagram

I derby si giocano, si lotta si combatte si sputa sangue e poi magari si possono anche perdere! Ieri il nulla!!! Vergognatevi tutti!!! Da chi scende in campo a chi vi mette in campo a chi permette che tutti voi abbiate questa testa in partite del genere! Non ci sono scuse!! Abbiate rispetto dei tifosi, di tutti quelli che giorni prima non dormono per la tensione, tutti quelli che si fanno in 4 per realizzare coreografie per darvi la carica e gli stessi che ieri cantano per novanta minuti e oggi sono letteralmente senza voce! Certo perché chi ama il milan il suo lo fa sempre a prescindere!!! Il milanismo vi manca ma probabilmente chiediamo valori che di questi giorni sono solo sogni! #acmilan #unamorepertanti #unlavoroperpochi #vergognatevi #curvasudmilano #splendida #perfetta #immensa #meritiamotuttaltro #pd

A post shared by LUCA LUCCI (@lucci_luca) on

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.