FIFA 19, come ricreare il 4-3-3 della Juventus di Allegri e Cristiano Ronaldo

Con l'arrivo del portoghese i bianconeri hanno operato un deciso cambiamento a livello tattico: fondamentali le qualità dei singoli interpreti e l'equilibrio tra i reparti.

1k condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Con quello che è stato definito "il trasferimento del secolo", ossia l'acquisto dal Real Madrid del Pallone d'Oro in carica Cristiano Ronaldo, la Juventus non solo si è assicurata quello che può ancora essere considerato il miglior calciatore al mondo, ma anche un importantissimo testimonial noto in tutto il mondo nonché uomo immagine di FIFA 19, il celebre videogioco targato EA Sports venduto e giocato in ogni angolo del pianeta.

Naturale che godendo di un ritorno d'immagine così importante la Juventus si sia ritrovata non soltanto nel novero delle favorite per la vittoria della Champions League - competizione che CR7 ha conquistato 5 volte e di cui è il miglior bomber di sempre - ma anche al centro di un enorme interesse mediatico: milioni di videogiocatori avranno studiato la tattica dei bianconeri nella stagione in corso, per riprodurla nel gioco e per capire come sfruttare al meglio il fenomeno portoghese, che di FIFA 19 oltre a essere testimonial è anche, insieme all'eterno rivale Messi, il calciatore più forte.

Massimiliano Allegri è noto per non essere particolarmente legato a un modulo tattico particolare: il tecnico livornese preferisce disegnare una formazione tesa a valorizzare le qualità dei singoli che ha a disposizione, cercando equilibrio tra i reparti e adeguandosi alle caratteristiche dei giocatori. Vediamo adesso come riprodurre il 4-3-3 della Juventus 2018/2019 a FIFA 19.

FIFA 19, la tattica di Allegri e come ricrearla nel giocoGetty Images

Il 4-3-3 della Juventus 2018/2019 a FIFA 19

Il 4-3-3 della Juventus a FIFA 19 - ModuliEA Sports

Formazione

Ricreare perfettamente la disposizione in campo della Juventus 2018/2019 è possibile a FIFA 19 soltanto nelle partite che esulano da FUT (FIFA Ultimate Team) e si riesce spostando manualmente l'Attaccante Sinistro (AS) - che sarebbe Cristiano Ronaldo - accentrandolo vicinio al centravanti. Abbiamo però deciso di dedicarci a una tattica "semplice" in quanto FUT è effettivamente la modalità più giocata, e vedremo come con qualche accorgimento riusciremo lo stesso a replicare la squadra bianconera.

Allegri è un allenatore molto versatile, capace di alternare numerosi moduli anche a partita in corsa e di apportare modifiche a seconda dell'andamento della partita. Questa duttilità non significa però che le sue squadre non abbiano una chiara idea di gioco, espressa quest'anno principalmente con il modulo che nel gioco viene chiamato 4-3-3 Contenimento - 4-3-3 (2) a FUT - e che prevede la presenza a centrocampo di un mediano basso affiancato da due mezzali: cambiando gli interpreti si può letteralmente cambiare lo stile di gioco, dato che un mediano difensivo opera in modo diverso da un regista arretrato, soluzione che la Juventus utilizza schierando centralmente Pjanic.

FIFA 19, stile difesa JuventusEA Sports

Fase difensiva

Lo Stile Difesa è "Pressing una volta persa palla", il più adatto per una squadra con caratteristiche fisiche importanti come la Juventus di quest'anno: la possanza fisica di Mandzukic e la rapidità degli esterni offensivi, così come degli interni di centrocampo, farà si che immediatamente dopo aver perso il possesso i nostri si lanceranno in due o tre per volta sul portatore di palla avversario: se saremo abili nel recuperare il pallone non soltanto sventeremo il pericolo, ma saremo capaci in pochi secondi  di proiettarci nei pressi della porta avversaria.

Ampiezza a 7/10 e Profondità a 5/10 significano che la squadra tenderà a coprire il campo senza lasciare troppo spazio sugli esterni - contando centralmente sul filtro dei centrocampisti - e mantenendo una linea difensiva bassa per proteggere difensori centrali molto forti ma non particolarmente rapidi. Una linea difensiva alta inoltre non serve più di tanto a una squadra che in fase di possesso eviterà il fraseggio per costruire una manovra molto più verticale.

  • Stile difesa: Pressing una volta persa palla
  • Ampiezza: 7/10
  • Profondità: 5/10
Juventus, lo stile attacco a FIFA 19EA Sports

Fase offensiva

Fondamentale, con un regista dai piedi buoni come Pjanic e una batteria di esterni velocissima sia nei terzini (Cancelo e Alex Sandro) che negli attaccanti (Douglas Costa e Cristiano Ronaldo) è spostare il pallone rapidamente, ed è per questo che lo Stile Attacco andrà impostato su Manovra veloce, mantenendo però un'ampiezza abbastanza stretta (6/10) per permettere appunto ai nostri esterni offensivi di accentrarsi e pungere, lasciando spazio sulla fascia a terzini arrembanti, propositivi e dai piedi buoni.

Nonostante la Juventus di quest'anno tenda a tentare di addormentare la partita una volta in vantaggio, la strategia principale che asseconda le caratteristiche di giocatori rapidi e di qualità deve essere necessariamente quella di puntare con rapidità la difesa avversaria, non dandole tempo di arretrare e riempire gli spazi, occasioni in cui non a caso anche in realtà gli uomini di Allegri si trovano ad avere qualche difficoltà in più.

Giocatori in area, che indica quanto spesso i nostri giocatori tenteranno di entrare negli ultimi 16 metri in fase offensiva, è a 8/10, un valore importante che se da una parte rischia di squilibrare la squadra - oltre agli attaccanti anche gli interni di centrocampo potrebbero proporsi in area avversaria lasciando scoperta la linea mediana - dall'altra farà si che potenzialmente ogni cross proveniente dagli esterni rappresenterà un grande pericolo per l'avversario, il che si sposa con l'obiettivo di fondo del modulo che è quello di "schiacciare" i rivali costringendoli a una continua fase difensiva.

Angoli e Punizioni sono entrambi a 4/5, il che significa che i nostri centrali difensivi saliranno in occasione di calci d'angolo o punizioni a nostro favore. Una scelta obbligata, dato che a parte Mandzukic non abbiamo specialisti nel gioco aereo se decidiamo di non avvalerci dei difensori centrali.

  • Stile Attacco: Manovra veloce
  • Ampiezza: 6/10
  • Giocatori in area: 8/10
  • Angoli: 4/5
  • Punizioni: 4/5
Juventus 2018/2019Getty Images

Istruzioni individuali

Le seguenti istruzioni individuali sono basate sulla "squadra-tipo" della Juventus 2018/2019. Nell'assemblaggio della squadra a FIFA Ultimate Team sarà bene tenere presenti le caratteristiche dei giocatori bianconeri e acquistare, se non gli stessi, calciatori dai valori e dalle qualità simili: due centrali difensivi robusti, due terzini rapidi e dotati tecnicamente, un regista basso molto abile nei passaggi, due interni di grande dinamismo, due attaccanti esterni di grande qualità e dal piede invertito rispetto alla fascia di competenza (mancino a destra, destro a sinistra) e un centravanti dai valori fisici molto importanti.

Alex SandroGetty Images

Nessun compito particolare per i due difensori centrali, di cui però almeno uno dovrà essere come Bonucci abile nel costruire la manovra: questo permetterà di rilanciare direttamente l'azione dalla difesa, favorendo quella rapidità di transizione che alternativamente dovrà passare dai piedi di Pjanic. I terzini invece sono importanti nella manovra: sia Cancelo che Alex Sandro hanno qualità tali da risultare come vere e proprie ali aggiunte, ed è per questo che dovranno essere chiamati a una grande spinta sulle fasce, specialmente a sinistra.

  • Terzino destro (TD): Attacco equilibrato, Intercettazioni normali, Sovrapponiti
  • Centrale destro (CD): Resta dietro in attacco, Intercettazioni normali
  • Centrale sinistro (CS): Resta dietro in attacco, Intercettazioni normali
  • Terzino sinistro (TS): Partecipa all'attacco, Intercettazioni normali, Sovrapponiti
PjanicGetty Images

Le caratteristiche dei centrocampisti, più che la loro disposizione in campo, imprimeranno lo stile tattico della squadra: nel ruolo di centrocampista centrale difensivo (CCD) opererà infatti il regista, Pjanic, chiamato a essere il punto di riferimento per la costruzione della manovra dal basso e a "spostare" il pallone nella metà campo avversaria. I due centrocampisti centrali (CCD e CCS) che lo affiancano devono essere abili in entrambe le fasi, robusti fisicamente ma anche dotati di tecnica sufficiente per dialogare sia con gli esterni (terzini e ali) che con lo stesso regista mentre questo avanza oltre la linea di centrocampo.

Pjanic non sarà dunque relegato a ruoli di regia difensiva pura ma dovrà avanzare, mantenendo comunque l'asse centrale e non sprecandosi in un lavoro di pressing (intercettazioni) che non gli appartiene per caratteristiche e che potrebbe portarlo fuori posizione, mentre i due interni saranno chiamati a pressare l'avversario per tentare di recuperare il pallone e avranno compiti d'inserimento moderati - ma non annullati a causa delle istruzioni di squadra "Giocatori in area" selezionati nella fase offensiva. Il destro comunque avrà più iniziativa, anche a causa dei compiti assegnati sia al terzino che all'attaccante di riferimento.

  • Centrocampista difensivo centrale (CDC): Difesa equilibrata, attacco equilibrato, Intercettazioni moderate, Copertura al centro
  • Centrocampista destro (CD): Attacco equilibrato, Inserimento per i cross equlibrato, Intercettazioni aggressive, Resta in posizione, Copertura sulle fasce
  • Centrocampista sinistro (CS): Attacco equilibrato, Resta al limite per il cross, Intercettazioni aggressive, Resta in posizione, Copertura sulle fasce
Tattica individuale attaccanti JuventusGetty Images

L'attacco sarà strettamente collegato ai compiti di difesa e centrocampo e viceversa: avremo così un attaccante sinistro, Cristiano Ronaldo - nominalmente attaccante (ATT) e non ala sinistra (AS) come l'intesa richiederebbe - che ignorerà la fase difensiva grazie al supporto del centrocampista sinistro e che allo stesso tempo taglierà dentro lasciando spazio agli inserimenti del terzino sinistro. In questo modo CR7 potrà tagliare dentro per essere pericoloso sia dialogando con la punta centrale sia puntando direttamente la porta avversaria, restando un punto di riferimento importante per i compagni in attacco.

Compiti simili ma non identici per l'ala destra, chiamata a un minimo lavoro difensivo per coprire gli inserimenti più frequenti del centrocampista destro ma che allo stesso tempo potrà rientrare verso la porta con il mancino: quindi si a Douglas Costa, Dybala o Bernardeschi, meno a un Cuadrado che potrebbe essere ormai più in competizione con Cancelo nel ruolo di terzino destro. Il centravanti avrà il compito di far salire la squadra, cercare spazi sulle fasce liberando spazio al centro per gli inserimenti delle ali ed essere il primo a portare il pressing.

  • Attaccante destro (AD): Supporto in difesa base, Taglia dentro, Supporto equilibrato, Entra in area per il cross, Intercettazioni normali
  • Attaccante centrale (ATT): Gioca largo, Fai salire la squadra, Intercettazioni aggressive, Supporto in difesa base
  • Attaccante sinistro (AS): Rimani in avanti, Taglia dentro, Supporto equilibrato, Entra in area per il cross, Intercettazioni normali

In "Modifica Piani di Gioco" , al momento di creare la tattica, sarà possibile crearne anche una alternativa più offensiva, da utilizzare nel caso si voglia esercitare una maggiore pressione sull'avversario: in questo caso basterà selezionare il 4-2-3-1 Stretto (4-2-3-1 a FUT) e avanzare Pjanic nel ruolo di trequartista centrale assegnando al contempo compiti più difensivi ai due centrocampisti centrali. Durante la partita basterà chiamare questa nuova tattica con il comando apposito.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.