Calciomercato, parla Perinetti: "Piatek come Icardi, a gennaio resta"

Il direttore generale del Genoa blinda l'attaccante polacco: "Non vogliamo venderlo. Per il futuro vedremo, De Laurentiis ne ha già parlato con Preziosi".

58 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La partita fra Juventus e Genoa dell'ultima giornata di Serie A è stata la prima in questa stagione in cui Krzystof Piatek non è andato in gol, compresa quella giocata con la sua Nazionale. Una partenza sprint che lo ha subito reso uno dei nomi più caldi sul calciomercato.

Su di lui pare esserci infatti l'interesse di moltissime grandi squadre europee come Napoli, Juventus, Barcellona e Bayern Monaco. Ma nonostante per il club ligure si prospetti un'enorme plusvalenza (il polacco è stato pagato circa 5 milioni di euro), le intenzioni sarebbero quelle di non cederlo a gennaio.

Il presidente Preziosi ha dichiarato qualche giorno fa che sarebbe disposto a vendere Piatek durante il calciomercato invernale solo per un'offerta indecente. Ma oggi sono arrivate le parole del direttore generale Perinetti che mettono la parola fine a queste voci: durante la finestra di gennaio, il gioiello del Genoa non si muoverà.

Calciomercato, Perinetti blinda PiatekGetty

Calciomercato, parla Perinetti: "Piatek è come Icardi, a gennaio non lo vendiamo"

Il dirigente del Genoa ha parlato ai microfoni di Radio Crc chiudendo le porte alla cessione di Piatek nella finestra di calciomercato di gennaio. E per il giovane attaccante polacco ha sprecato anche dei paragoni molto importanti.

L'ho già detto: Piatek a gennaio non sarà venduto, terminerà la stagione qui. È una punta che sa segnare in tutti modi, proprio come Icardi.

Le parole del direttore generale quindi bloccano la possibilità di vedere Piatek con un'altra maglia già da questa stagione. Eppure secondo Perinetti c'è chi ha già fatto i primi passi per assicurarsi il cannoniere.

Il suo valore? Lo decide l'andamento del mercato ma posso dire che De Laurentiis è stato furbo a parlarne con Preziosi. Sapranno cosa fare al momento adatto.

Il Napoli quindi sembra essere già avanti a tutte le concorrenti per assicurarsi Piatek. Ma il classe '95 ora pensa soltanto al Genoa visto che il suo salto in una grande squadra è ufficialmente rimandato alla prossima estate.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.