Tutti i record di Marc Marquez, 7 volte campione del mondo

Lo spagnolo conquista il settimo titolo in carriera, il quinto nella classe MotoGP a soli 25 anni. Numeri e record destinati ad aumentare e scrivere la storia.

305 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Marc Marquez festeggia il settimo titolo mondiale in carriera sul circuito di casa Honda, il quinto nella classe MotoGP a sei anni dal suo esordio. Un macinatore di vittorie e titoli che è già leggenda e inizia a far tremare il record dei 13 iridati di Angel Nieto e dei 15 detenuto da Giacomo Agostini. Perché se è vero che è solo a metà del cammino dal traguardo storico, bisogna però considerare che nessun pilota sembra in grado di poter interrompere la sua scia trionfale, cominciata nel 2010 nella 125cc. La riconferma è arrivata nel 2012 con il titolo di Moto2 in sella alla Suter, l'anno dopo esordio in Top Class e terzo titolo.

Nel 2014 fa capire di fare sul serio, inizia la stagione con dieci vittorie nelle prime dieci gare e conquista il quarto sigillo mondiale con ben 362 punti. La marcia viene interrotta da Jorge Lorenzo nel 2015, con un finale di campionato incandescente dopo i fatti di Sepang, rendendosi co-protagonista di una diatriba con Valentino Rossi, i cui strascichi si tramandano fino ad oggi. Ma è solo una parentesi causata da troppe cadute in gara dovute ad un carattere sì da fuoriclasse, ma ancora acerbo e poco calcolatore. Fa tesoro di quel vuoto iridato e lo colma con i successivi tre Mondiali MotoGP consecutivi fino ad arrivare al settimo qui a Motegi.

Eguaglia Phil Read e adesso guarda la soglia dei nove titoli, dove potrebbe mettersi alla pari di tante leggende del calibro di Valentino Rossi, Carlo Ubbiali e Mike Hailwood. Mai pago di vittorie, due settimane fa in Thailandia ha mostrato di non sapersi mai accontentare, rischiando fino all'ultima curva per vincere il duello con Andrea Dovizioso, mettendo in preventivo un possibile zero. Ma la gioia dei 25 punti è stata a dir poco liberatoria, ha dimostrato al mondo intero che lo stile 'Marc-attack' può essere la filosofia di pensiero predominante della MotoGP ancora per molti anni.

Marc Marquez pilota MotoGPGetty Images

Tutti i record di Marc Marquez

A 25 anni di età il fenomeno di Cervera può contare un record assoluto: 78 pole position collezionate dal 2010 ad oggi, 50 in classe regina, 8 solo nella stagione 2017, un primato difficilmente eguagliabile se si considera che al secondo posto di questa classifica c'è Jorge Lorenzo a quota 69, mentre Valentino Rossi è fermo a 65. Un numero che dimostra la sua velocità pura sul giro secco, perché se in gara concorrono diversi fattori per la vittoria, su un singolo 'lap' quello che conta è la ricerca del limite e il coraggio di saper osare, oltre ovviamente ad una moto perfetta con cui instaurare un indissolubile feeling.

Ma la sfilza di record è molto corposa. Nel 2014, a Valencia, ha ottenuto il successo numero 13 in stagione, disintegrando il record di vittorie in un campionato stabilito nel 1997 da Mick Doohan con 12. Dieci vittorie di fila nel 2014, come Agostini e Doohan che ne vinsero 10 in 500 rispettivamente nel 1968-69-70 e nel 1997. Ha raggiunto la soglia delle 68 vittorie nel Motomondiale (42 in MotoGP), eguagliando Jorge Lorenzo al quinto posto all time.

Ha frantumato tutti i record della Top Class a livello di "precocità", diventando il pilota più giovane ad aggiudicarsi titolo, vittoria, pole, best lap, podio. A 25 anni è il più giovane pilota ad aver mai vinto cinque titoli MotoGP e sette in tutte le classi, durante un periodo di soli 11 anni di corse. Sia Valentino Rossi che Giacomo Agostini hanno ammesso che Marc Marquez possa battere i loro record, ma il pilota della Repsol Honda non vuole sentire parlare di numeri per il momento. 

Non ho mai guardato ai record o al numero di titoli mondiali vinti: guidavo per il sogno di vincere il mondiale e dopo avercela fatta ogni anno è una nuova avventura dove proviamo a crescere dentro e fuori dalla pista - ha detto in un'intervista di qualche tempo fa -. Proviamo a ottenere un nuovo titolo in più, ma non mi interessa pensare a quanti saranno alla fine.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.