Formula 1 Usa, Hamilton vola in pole! Vettel 5° dopo la penalità

Lewis conquista l'ennesima pole della stagione. Alle sue spalle scatteranno Raikkonen, Bottas e Ricciardo. Seb penalizzato di tre posizioni: partirà quinto.

Formula 1 Usa, pole position di Hamilton! Secondo Raikkonen

39 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Quattro gare alla fine della stagione di Formula 1. Negli Stati Uniti, ad Austin, il primo match point per Lewis Hamilton. La pole position è ancora sua: ha un’autostrada davanti per vincere il suo quinto Mondiale della carriera. Secondo tempo per Sebastian Vettel, che però partirà quinto per una penalizzazione che gli costa la prima fila.

Sanzione inflitta al pilota Ferrari per non aver rallentato abbastanza in regime di bandiere rosse durante la prima sessione delle libere. Fa male l’ennesimo errore del tedesco. Kimi Raikkonen dunque diventa secondo, poi Bottas e Ricciardo.

Hamilton ha in mano il titolo in Formula 1. Ancora una volta in prima fila, può ripetersi vincendo il Mondiale su questa pista come ha fatto nel 2015, anno del suo terzo successo. Seb ci proverà a tenere aperti i giochi, può aiutarlo anche Raikkonen.

Formula 1 Usa, Hamilton vola in pole e vede il MondialeGetty Images
Formula 1 Usa, Hamilton vola in pole: ha il Mondiale in mano

Formula 1 Usa, qualifiche con Ferrari in forma

Nelle terze prove libere del GP di Formula 1 di Austin, la Ferrari volano davanti a tutte. Eppure in Q1 ecco le Mercedes con Hamilton-Bottas, poi Vettel e Raikkonen. Lontane le Red Bull, Verstappen si ferma anche: problema alla sospensione e qualifiche finite. Eliminati Alonso, Sirotkin, Stroll, Ericsson e Vandoorne. Un fine anno da incubo per la McLaren, ultima nel Mondiale Costruttori: non era mai successo nella sua storia. In Q2 cambia la situazione: Rosse davanti con Raikkonen e Seb, poi le Mercedes. Eliminati Sainz, Magnussen, Gasly, Hartley e Verstappen, senza tempo.

La sfida

La Ferrari ha bisogno di trovare un grande risultato. Al primo tentativo in Q3 Hamilton è il più veloce, Vettel è dietro di pochissimo per appena 88 millesimi. Rientra in pista per primo Lewis, poi Seb. Sfida tiratissima come sempre è stato fin qui in stagione. Ancora Hamilton davanti, imbattibile. Vettel dietro di 61 millesimi, poi Raikkonen e Bottas. La squalifica di Seb (3 posizioni di penalità) cambia la griglia. Il tedesco partirà quinto.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.