Formula 1, dove vedere il Gran Premio di Austin in TV e streaming

Il Mondiale di Formula 1 arriva in Texas, sul circuito di Austin, dove Lewis Hamilton si gioca il primo match-ball. Diretta TV su Sky Sport F1 e TV8.

Circuit of the Americas Formula 1 photo Facebook

3 condivisioni 0 commenti

di -

Share

Il Mondiale di Formula 1 sbarca ad Austin per il 18esimo appuntamento stagionale con il Gran Premio degli Stati Uniti d'America. 67 i punti di vantaggio di Lewis Hamilton su Sebastian Vettel quando mancano appena quattro gare alla fine del campionato, con 100 punti ancora in gioco, ma con la sensazione quasi aritmetica che i giochi sono ormai stabiliti. Qualora Hamilton dovesse vincere con Vettel terzo, il titolo verrebbe assegnato al pilota Mercedes; in caso di secondo posto basterebbe che il tedesco della Ferrari non facesse meglio che quinto. Se arrivasse terzo Seb non dovrebbe fare meglio del settimo posto. L'unica vera speranza per la Scuderia di Maranello di riaprire la corsa iridata è un ritiro di Lewis.

La pista di Austin si snoda in senso antiorario, ha una lunghezza di 5.513 metri, con un totale di 20 curve, 9 a destra e 11 a sinistra, ben bilanciate tra curve lente e veloci. Diverse le possibilità di sorpasso, soprattutto sul rettilineo di partenza e sul rettifilo di oltre un chilometro tra curva 11 e 12. Molti settori sono ispirati a diversi tracciati europei: ad esempio il tratto dalla curva 2 alla 4 riprende le veloci 'S' di Silverstone conosciute come Maggots e Becketts, il curvone a 180° è ispirato a Istanbul (dalla 16 alla 18), dall’Hockenheim (tra la 12 e la 15) è stato disegnato il celebre Motodrom. Tra le caratteristiche del COTA una salita di 41 metri di dislivello con un’impressionante inclinazione al termine del rettilineo principale seguita da una curva a sinistra. I piloti vedono la curva solo all’ultimo istante e quindi rischiano di sbagliare il punto della staccata. 

I piloti di Formula 1 utilizzano i freni solo in corrispondenza di 10 delle 20 curve del circuito texano, cioè 3 volte in meno di quanto non facciano i piloti della MotoGP. Grazie al miglior grip garantito dalle 4 ruote, le monoposto del Circus non hanno necessità di frenare alle curve 3, 4, 6 e 16, mentre in curva 5 toccano lievemente il freno. Delle 10 frenate solo 3 sono molto impegnative per i sistemi frenanti, in particolar modo in curva 12, dove si arriva dopo un lungo rettilineo, con le vetture che passano da 335 km/h a 89 km/h in soli 2,81 secondi. Per quanto concerne le gomme Mercedes punta su 3 treni di Soft, 3 di Supersoft e 7 di Ultrasoft, medesima strategia adottata da Kimi Raikkonen, mentre per Sebastian Vettel è prevista una lieve modifica, con un treno in meno di Soft e uno in più di Ultrasoft. 

Formula 1, Lewis HamiltonGetty Images

Formula 1, dove vedere il Gran Premio di Austin in TV e streaming

Domenica 21 ottobre si correrà il GP degli Stati Uniti d'America sul COTA che sarà visibile in chiaro su Sky Sport F1 HD (canale 207) e su TV8 alle 20:10 (ora italiana). Sky Sport F1 HD darà la possibilità, ai soli abbonati, di sfruttare il servizio streaming SKY GO, che consente di vedere i programmi della tv satellitare su pc e dispositivi mobili. Disponibile anche l'opzione NowTv, l'internet tv di Sky. Dopo la sveglia all'alba per Suzuka, gli appassionati di Formula 1 europei stavolta dovranno ritagliarsi uno spazio serale per assistere in diretta al GP di Austin.

In diretta per gli abbonati Sky

  • Ore 18:30 - Paddock Live
  • Ore 20:10 - Gara

In streaming e on demand su NowTV

  • Ore 18:30 - Paddock Live
  • Ore 20:10 - Gara

In diretta su TV8

  • Ore 21:15 - Gara

Classifica piloti

  • 1- Lewis Hamilton (Mercedes): 331 punti
  • 2- Sebastian Vettel (Ferrari): 264 punti 
  • 3- Valtteri Bottas (Mercedes): 207 punti
  • 4- Kimi Raikkonen (Ferrari): 196 punti
  • 5- Max Verstappen (Red Bull): 173 punti
  • 6- Daniel Ricciardo (Red Bull): 146 punti

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.